Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Agosto 2020

San Nicola La Strada - Congresso cittadino di Rifondazione comunista, Antonio Stefanelli è il nuovo segretario, prende il posto di Dell'Aquila

Tempi di congressi a San Nicola La Strada. Dopo il congresso cittadino del Partito Democratico, avvenuto appena due settimane orsono e che ha visto la riconferma al timone del gruppo dei democratici sannicolesi dell'avvocato Vito Marotta, sabato scorso è stata la volta del congresso cittadino del Partito della Rifondazione Comunista. Dopo l'introduzione politica del segretario uscente Claudio Dell'Aquila, hanno porato i loro saluti alla numerosa platea congressuale del Prc, i segretari cittadini del PD (Vito Marotta), del PdCI (Salvatore Motta) e del Sel (Antonio D'Andrea), che hanno rimarcato la necessità, per l'intero centrosinistra, di fare un fronte unico da contrapporre all'attuale maggioranza di governo di centrodestra della Città di San Nicola La Strada. I lavori congressuali, che hanno visto la partecipazione del segretario provinciale del Prc Pasquale Panico, sono terminati con l'elezione del nuovo segretario nella persona di Antonio STEFANELLI, dipendente e rappresentante sindacale presso lo stabilimento Jabil, che, dopo essere stato eletto, ha preso la parola sottolineando come "….Il mio impegno e quello del partito sarà di promuovere iniziative sul territorio capaci di dare risposte concrete ai problemi dei nostri concittadini. Bisogna fare un'opposizione dura all'attuale amministrazione incapace persino di gestire strutture già presenti in città come la piscina e il teatro. I cittadini di San Nicola La Strada” - ha aggiunto Stefanelli - “stanno assistendo in questi mesi al nuovo sport cittadino che è quello di innaugurare impianti che poi non possono essere utilizzati. Non ultimo” - è il j'accuse del neo segretario del Prc sannicolese - “il campo sportivo “D'Andrea”, il quale, nonostante i soldi impegnati per garantire lo svolgimento delle gare agonistiche (80.000 euro), viene dichiarato dalle autorità competenti non agibile ai cittadini che non possono quindi assistere alle gare. Nel corso dell'ultimo consiglio comunale” - ha, infine, concluso Stefanelli - “l'amministrazione si mostrava allergica al confronto con l'opposizione proprio su questi argomenti ed in particolare il Presidente del consiglio Antonio Megaro a più riprese impediva al nostro consigliere comunale Pasquale Panico di espletare a pieno il suo ruolo dando vita ad un confronto goliardico non degno di una assise pubblica”. Parole decisamente dure nei confronti del Presidente del Consiglio comunale che, sicuramente, non mancheranno di creare polemiche nella classe politica cittadina.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI