Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Aprile 2021

San Nicola La Strada - Dopo 5 mesi dalla sua inaugurazione, la nuova piscina comunale Acquasport è ancora chiusa

Piscina comunale di San Nicola, interno1

 

Dopo un iter durato sette anni, è stata inaugurata lo scorso 10 maggio la nuova piscina comunale, sita in via L. D’Andrea, che è stata chiamata “Acquasport”. Tuttavia, dalla inaugurazione dell’impianto, che avrebbe dovuto venire incontro alle esigenze di centinaia di giovani di San Nicola La Strada, San Marco Evangelista, Recale, Capodrise ed altri comuni vicini, la piscina non è ancora fruibile da parte della collettività. Alla cerimonia del taglio del nastro intervennero S.E. Ezio Monaco, Prefetto di Caserta, l’On. Paolo Romano, Presidente del Consiglio Regionale della Campania e l’On. Domenico Zinzi, Presidente della Provincia di Caserta e il Dr. Michele De Simone, Presidente Provinciale del CONI. La piscina “Acquasport” si trova a pochi metri di distanza dalle altre strutture sportive comunali esistenti nel luogo, come il campo di calcio, il palazzetto del ping pong, il palabasket, il bocciodromo ed i quasi ultimati campi di tennis per quello che sarà il primo tennis club cittadino. Ventisette mesi per la costruzione della nuova scuola media De Filippo, e ben sette anni per la piscina. Dalla struttura pubblica dell’era Pascariello realizzata in tempi più brevi a quella più “lunga”: problematiche diverse e difficilmente paragonabili che non inficiano assolutamente la valenza di un’opera che i praticanti nuotatori sannicolesi (e con loro chi si vuole accostare per la prima volta a questa disciplina) hanno atteso con ansia e che ora potranno finalmente gustarsi sul posto evitando lo stress di raggiungere il capoluogo. La struttura è sorta su un lotto di proprietà comunale di 8.000 mq ed è costata 1.565.000 euro. Essa consiste in un unico corpo centrale, sviluppato su tre livelli di 900 mq ciascuno, in cui si trovano due piscine, una da 25 metri (profondità 1,80 m.), l' altra, per i più piccoli (in grado di servire anche atleti diversamente abili), da 8 metri (profondità 0,80 m). Tra le pertinenze e le strutture annesse, troviamo un magazzino, servizi igienici, infermeria, spogliatoi, palestra, ufficio per il personale, zona ristorazione e una gradinata da circa 350 posti, la cui entrata è completamente indipendente da quella riservata agli atleti. All’ esterno, infine, c’è un ampio parcheggio in grado di ospitare 170 posti auto. Ci auguriamo soltanto che non passi ancora troppo tempo per l’affidamento della gestione della piscina che dovrebbe avvenire a seguito di bando pubblico.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI