Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 07 Marzo 2021

Castel Morrone - Pellegrinaggio a Pompei, Pietro Riello guida la delegazione morronese

Anche il primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello parteciperà al pellegrinaggio a Pompei organizzato da Don Stefano Giaquinto per questo pomeriggio. Sedici autobus complessivamente, infatti, si muoveranno alla volta del Santuario di Pompei, due torpedoni provenienti direttamente da Castel Morrone, due dal Centro Fernandes e ben dodici dalla cittadina di Casagiove, un pellegrinaggio che come afferma lo stesso Don Stefano Giaquinto è da “immani proporzioni”. A guidare quest’autentica marea umana oltre ai primi cittadini di Castel Morrone e Casagiove, Pietro Riello ed Elpidio Russo, vi sarà lo stesso Don Stefano Giaquinto ed il Vescovo di Capua Mons. Bruno Schettino, che al loro arrivo a Pompei verranno accolti dal Rettore del santuario e dal Sindaco della cittadina napoletana. Un pellegrinaggio che in effetti raggruppa l’intera “civitas” ossia tutti i cardini fondanti della società, l’istituzione ecclesiastica, l’istituzione amministrativa e l’intera comunità di un paese. Questo è anche quello che afferma lo stesso prelato di Casagiove che in merito aggiunge “quello del pellegrinaggio a Pompei vuole essere un momento di riflessione ed un’esperienza comune per tutti noi, religiosi, amministratori e cittadini, uniti insieme, o come spesso dico “appiccicati” cioè quasi incollati gli uni agli altri, per chiedere un supplemento di grazia alla Madonna. Un supplemento di grazia che però deve farci riflettere sulle problematiche e sulle criticità della società moderna contornata sempre più da luci fosche.” Un momento di riflessione, quello del pellegrinaggio a Pompei, che si annuncia quanto mai particolare, una particolarità data dal fatto che il “rivoluzionario” Don Stefano anche questa volta è riuscito a coinvolgere Chiesa, Politica e cittadini comuni.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI