Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 18 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:656 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2563 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2150 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2073 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1694 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1319 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1231 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1483 Crotone

San Nicola La Strada - Risanamento Convitto Borbonico, lunedì sarà aggiudicata gara per 550.000 euro

“A seguito di specifici progetti dell’Amministrazione Comunale” – annunciò ad ottobre 2008 l'allora sindaco pro-tempore nel corso dell’annuale relazione sullo stato di attuazione dei programmi amministrativi – “abbiamo ottenuto un contributo di 500.000 euro da parte della Regione Campania per azioni connesse al recupero dell’ipogeo (locali sotterranei) del Real Convitto Borbonico “Madonna delle Grazie”. Il progetto è stato approvato” – aggiunse – “e, non appena esperite le formalità burocratiche, si provvederà all’espletamento della gara d’appalto. Tutte le formalità burocratiche sono ora state completate e lunedì prossimo, 26 settembre, l'ente di piazza Municipio procederà alla proclamazione pubblica dell’aggiudicatario della gara relativa ai lavori di recupero, risanamento, e restauro dell'ipogeo del Real Convitto Borbonico “Madonna delle Grazie”. Tale opera si aggancia a tutte quelle iniziative volte alla salvaguardia, alla valorizzazione ed alla promozione dei beni culturali. Difatti, il Real Convitto rappresenta un rilevante bene culturale d’epoca borbonica presente sul territorio comunale, per cui le iniziative intraprese sono dirette ad accrescere la conoscenza delle attività culturali e a favorirne la migliore diffusione presso una utenza diffusa e variegata per età e provenienza”. Sin dal 2001, il Comune si è prodigato per far si che la Regione Campania elargisse qualche sovvenzionamenti per il suo recupero. La Regione Campania nel corso del 2006 indisse un concorso finanziario annuo ed approvò il relativo avviso pubblico per la realizzazione degli interventi di recupero e restauro dei beni appartenenti al patrimonio edilizio storico di proprietà pubblica. L’Amministrazione Comunale non si fece scappare l’occasione e presentò istanza di finanziamento per i lavori di recupero e restauro del Real Convitto “Madonna delle Grazie” e approvò il progetto preliminare dei lavori stimando i costi in circa 550.000 euro, e nominò l'ing. Raffaele Vallone quale responsabile unico del procedimento. Il progetto di recupero venne approvato a luglio 2007, e la Regione Campania stilò poco dopo l’elenco delle iniziative ammesse a contributo. In questa speciale graduatoria il Comune di San Nicola la Strada, con il progetto concernente il recupero del Real Convitto Borbonico “Madonna delle Grazie”, si è posizionato al primo posto nell’intera Regione Campania con 37 punti, superando altre realtà come il Comune di Ravello (2°), di Vietri sul Mare (4°), di Santa Maria Capua Vetere (6°), di Telese Terme (13°), di Sorrento (16°), di Marcianise (17°), di Caserta (39°).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI