Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 23 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:466 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1218 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1954 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1485 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1464 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1432 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1705 Crotone

Castel Morrone - Trasporto Scolastico: Pietro Riello risponde alle polemiche sollevate dal consigliere di minoranza Aniello Riello

Si infiamma la polemica sul trasporto scolastico sollevata nei giorni scorsi dal consigliere di opposizione Aniello Riello e pronta arriva la risposta del primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello che ironicamente afferma “in verità ci aspettavamo un nuovo manifesto murale, invece questa volta ci dobbiamo accontentare di un semplice comunicato diffuso a mezzo stampa, in cui il solerte consigliere di minoranza Aniello Riello attacca l’intera compagine amministrativa per la mancanza, ad appena tre giorni dall’inizio dell’anno scolastico, del servizio di trasporto degli alunni, paventando addirittura la possibilità che l’amministrazione così facendo impedisca il diritto all’istruzione agli studenti della scuola dell’obbligo.” E come un fiume in piena la fascia tricolore morronese non si ferma nell’esposizione dei fatti ed aggiunge “purtroppo il consigliere Aniello Riello è avvezzo agli autogol politici, ed infatti, montando questa polemica, tra l’altro inutile, ha fatto registrare l’ennesimo buco nell’acqua della sua compagine politica, ci fa piacere per la solerzia dimostrata in questo frangente, ma esponendo i fatti ha dimenticato o ha omesso di dire volutamente quello che non gli fa comodo falsando così le verità. Lui stesso – continua Pietro Riello – ha fatto riferimento alla Legge 13 del 2011 che disciplina tra l’altro il trasporto scolastico, legge diventata esecutiva, come egli stesso ha affermato, dal 3 agosto, ma ha omesso di citare i vari passaggi e le varie normative che l’Ente deve rispettare, normative e passaggi che rallentano l’iter burocratico per il bando del trasporto scolastico.” E continuando il primo cittadino di Castel Morrone aggiunge “in linea con quanto affermato in campagna elettorale, con gli assessori ed i consiglieri della mia compagine politica stiamo valutando la possibilità dell’acquisto di uno scuolabus, che all’occorrenza potrà essere utilizzato anche per altri scopi sociali, cosa che ho ribadito anche durante l’incontro avuto, nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile, con gli alunni delle scuole medie sabato mattina nell’aula magna del plesso medio. Forse il consigliere Aniello Riello era assente alla manifestazione, cosa molto strana per un presenzialista come lui, anche perché durante l’incontro ho anche affermato che in via provvisoria, per evitare gli ingorghi, si è già provveduti a redigere un apposito piano traffico che vedrà coinvolti il Comando dei Vigili Urbani e la Protezione Civile che regoleranno il traffico stradale nelle ore di ingresso ed uscita dalla scuola”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI