Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Caserta ambiente, nessuno stipendio, ma tante nuove assunzioni clientelari, ecco i nominativi degli assunti

Sono delusi ed agitati i dipendenti di Caserta Ambiente perché, ancora ad oggi, non hanno ricevuto lo stipendio e la 14^ mensilità, né lo avranno per ora. Sono rimasti sorpresi perché, dal cappello del Prestigiatore, non sono uscite le loro spettanze lavorative, che pur aspettavano per andare in ferie, ma ben 10 assunzioni, per il momento, di nuovi netturbini, che hanno anche assunto lavoro. I dieci netturbini, baciati dalla fortuna, sono tutti familiari, parenti od amici stretti, come dicono gli operai che si lamentano, a sindacalisti della triplice, a qualche assessore ed a qualche capoccia, che fa il bello e cattivo tempo nell’Azienda, ove in effetti comanda, dispone e punisce quelli che non lo servono. In Caserta Ambiente , da tempo, il capo delle risorse umane e di tutto il personale e, quindi, responsabile delle assunzioni, è Vincenzo Ferraro, attuale vice sindaco, Comune di Caserta, che ha dato in appalto la Raccolta dei Rifiuti alla Società Caserta Ambiente. Da rivelare che non è stato assunto il figlio dell’ex Rappresentante Cgil, Alizieri, sacrificato per favorire abbondantemente i familiari dei riciclati, nuovi delegati sindacali. I dieci fortunati sono: Cappaspina (da non confondere col fratello assunto pochi mesi fa), Casapulla, Novelli, Torre, Rossetti, Zampella, Vergone, Della Ventura, Bornione e Palmieri. Dai cognomi degli assunti, è facile comprendere a chi essi appartengono e chi sono gli autori della squallida operazione, operata a danno dei veri disoccupati e di quanti vivono in estremo bisogno e povertà e dei numerosi ex lavoratori, che – avendo vinto a suo tempo le cause – non vengono assunti perché certi pseudo sindacalisti e certi politicanti affaristi preferiscono dare o vendere posti a familiari ed a benestanti.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI