Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 10 Aprile 2021

Il comune ritarda i pagamenti agli operatori ecologici, in difficoltà le retribuzioni ai lavoratori

La Società Caserta Ambiente, in Appalto temporaneo della Raccolta dei Rifiuti in Caserta, non riceve le quote previste dal Comune per poter fare fronte alle spese da sostenere, venendo così a trovarsi in grosse difficoltà economiche. Sinora, la Società ha dovuto anticipare gli stipendi ai lavoratori anche per evitare sospensioni negli stessi lavori di raccolta, cosa che avrebbe creato notevole difficoltà nella cittadinanza. La Segreteria della Confederazione CISAS, considerato che i lavori di Raccolta dei Rifiuti nella città stanno migliorando sempre di più, fa appello al Commissario Prefettizio affinché il Comune provveda a liquidare le varie competenze dovute a Caserta Ambiente, relative a tutto il 2010. In tal modo, ritiene la CISAS, si eviteranno azioni di proteste da parte dei lavoratori in quanto la Società ha fatto presente di trovarsi in difficoltà per il pagamento della retribuzione del mesi di Gennaio 2011, qualora non dovesse ricevere, in tempo, quanto dovuto ancora dal Comune. A tale proposito, la CISAS ricorda, ancora una volta, che i lavoratori sono sempre in attesa di ricevere il TFR ed altre indennità da parte delle Società Sace e Saba, che svolgevano precedentemente lo stesso Servizio, per conto del Comune.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI