Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 20 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:387 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1166 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1901 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1436 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1411 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1383 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1656 Crotone

Capua - Generale Valotto, Gay e Borreca al giuramento solenne di 457 volontarie dell'Esercito. 45 sono casertane

Questa mattina, nella Piazza d’Armi della Caserma “Emidio Clementi”, quattrocentocinquantasette Volontarie in Ferma Prefissata di un anno facenti parte del 4° blocco 2010, tra le quali annoveriamo ben 45 ragazze della Provincia di Caserta, che rappresentano il dieci per cento delle volontarie, presteranno giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana in forma solenne. Alla cerimonia parteciperà il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe VALOTTO, già presente nella “Città delle Cento Torri” il 23 ottobre 2009, quale massima Autorità militare al Giuramento del 3° blocco 2009. Ad accoglierlo, il Comandante delle Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe E. Gay, il Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative (R.U.A.) dell’Esercito, Generale di Brigata Attilio Claudio BORRECA e il Comandante del reggimento, Colonnello Ciro ANNICCHIARICO. Il giuramento sarà intitolato alla memoria del Maggiore di artiglieria Rosolino PILO, figura eroica del Risorgimento Italiano e si inserisce nel quadro delle imminenti celebrazioni per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Il Maggiore Rosolino PILO è un popolare eroe del risorgimento siciliano, esemplare figura di soldato, caduto nell’adempimento del dovere nelle prime fasi dell’azione dei Mille in Sicilia guidati da Giuseppe Garibaldi e decorato di Medaglia d’Oro al Valore Militare alla memoria con Regio Decreto del 30 settembre 1862, con la seguente motivazione “Morto sul campo combattendo con valore a S. Martino di Monreale il 21 maggio 1860”. Dopo questo primo solenne impegno, le Volontarie completeranno il loro iter formativo prima di raggiungere, all’inizio del mese di marzo, le varie unità della Forza Armata dislocate su tutto il territorio nazionale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI