Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 09 Dicembre 2019

San Tammaro - Il Colonnello Cipullo di San Tammaro alla guida del Contingente Militare Italiano in Kosovo

Lo scorso 16 maggio, presso la base militare italiana in Kosovo “Villaggio Italia”, il Colonnello Vincenzo CIPULLO, nato a San Tammaro, ha assunto il Comando del Contingente Militare Italiano in Kosovo per i prossimi 180 giorni, alla presenza del numero uno delle tre Forze Armate: il Capo di Stato Maggiore della Difesa italiana Generale Biagio Abrate e del comandante della KFOR (Kosovo Force) Major General Erhard Bϋhler. Il Contingente Militare Italiano alla guida di Cipullo, su base 21° Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia, deve fronteggiare numerose emergenze. In particolare, deve fornire sostegno ed all’occorrenza protezione alle famiglie in rientro in Kosovo e deve gestire eventi particolari quale è stato, ad esempio, l’ampliamento dell’area di responsabilità a tutto il Kosovo in aderenza alle disposizioni della NATO. Il MNBG – W, unità multinazionale guidata dal Colonnello Cipullo è ora forte di componenti Austriache, Slovene, Svizzere ed Ungheresi. Il Col. Vincenzo CIPULLO è nato a San Tammaro (CE) il 15 giugno 1967 e dopo aver conseguito la maturità scientifica presso la Scuola Militare “NUNZIATELA” in Napoli ha frequentato il 168° Corso “FEDELTA” dell’Accademia Militare di Modena. Da Sottotenente dell’Arma di Artiglieria, ha completato la formazione di base presso la “Scuola d’Applicazione” di Torino e la “Scuola di Artiglieria” di Bracciano. Ha completato l’iter formativo con la Scuola di Guerra dell'Esercito italiano in Civitavecchia, il corso Superiore di Stato Maggiore Interforze in Roma e, dopo aver conseguito la laurea in “Economia e Commercio” e, una seconda, in “Scienze Politiche”, ha conseguito il Master di II livello in Scienze Strategiche e quello in Relazioni Internazionali. Numerosi sono stati i suoi incarichi di comando. Ha inoltre ricoperto l’incarico di Comandante di Plotone fucilieri nell’ambito dell’Operazione “IBIS” in Somalia (1993-1994) e di Comandante di battaglione Allievi Marescialli presso la Scuola Sottufficiali dell’Esercito. Ha esperienza di stato maggiore in ambito nazionale ed internazionale maturata negli incarichi di Ufficiale Addetto dell’Ufficio Addestramento e Studi dell’Accademia Militare e dell’Ufficio del Sottocapo dello Stato Maggiore della Difesa nonché presso il Comando Multinazionale EUROFOR, Quartier Generale della NATO SFOR in Sarajevo ed il Comando del Raggruppamento “AQUILA” in Albania. Il Col. Cipullo è sposato con la Signora Karla ed ha due figli: Pierpaolo e Sofia. Per la Città di San Tammaro e per l’intera provincia di Caserta, l’odierno incarico affidato al Colonnello Cipullo è un vanto ed un onore poter avere un cittadino proiettato a ben più importanti traguardi.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI