Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 18 Gennaio 2020

San Nicola La Strada - Mazzarella (PD), resta fuori dopo solo sette mesi di consiglio comunale con 187 voti

Vincenzo Mazzarella del PD è uno dei numerosi politici sannicolesi rimasti con l’amaro in bocca per l’esclusione dal consiglio comunale. Eppure l’esponente democratico non era entrato direttamente dall’urna del maggio 2006, ma vi era entrato solo lo scorso ottobre, grazie alle dimissioni di Giuseppe Celiento e Bartolomeo Letizia, che gli consentirono di fare “esperienza” evidentemente con l’obiettivo di poterne usufruire proprio dopo le elezioni amministrative della settimana scorsa. Purtroppo per lui, la sconfitta elettorale e la riduzione el numero dei consiglieri comunali da venti a sedici e nonostante i 187 voti ottenuti, gli è costata la rielezione, risultando il primo dei non eletti dopo Raffaele Narducci; Santamaria Vincenzo; Motta Giovanni e Annunziata Lucia. Vincenzo Mazzarella, 50 anni il prossimo agosto, funzionario della Soprintendenza per i Beni Architettonici di Caserta con la qualifica di Storico dell'Arte, inventiva e fantasia nel dna, bravissimo autore-attore teatrale sannicolese, è da sempre appartenente al PD oggi, ed ai Ds ieri. Mazzarella ha dedicato al teatro gran parte della propria vita, debuttando come autore nel 1994 all’Izzo di Caserta con “Fuochi fatui” in cui recitarono anche altri due grandi interpreti del teatro sannicolese, Vittorio Di Tommaso ed il compianto Tonino Daniele. Non tutti sanno, ad esempio, che Mazzarella è stato l’antesignano della rassegna artistica che ogni estate si svolge a San Nicola. Fu durante l’amministrazione guidata dal sindaco Tiscione, infatti, che egli propose il primo progetto di una manifestazione del genere, chiamando a raccolta le già notevoli risorse artistiche all’epoca esistenti (su tutte, la storica compagnia “Arcobaleno”) e suscitando l’entusiasmo dell’assessore al ramo Giovanni Cecere.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI