Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Aprile 2021

San Marco Evangelista - Tamponamento tra due auto sul viale Carlo III e l’incrocio con viale della Libertà

Ennesimo tamponamento sul viale Carlo III^, dovuto alla disattenzione ed alla negligenza nell’osservanza delle norme del Codice della Strada, da parte di automobilisti che forse avrebbero bisogno di una ripassatina del Codice e dei segnali stradali. È successo all’altezza dell’incrocio con il Grand Hotel Vanvitelli e Viale della Libertà, fra una Fiat Marea, che proveniva da Caserta Sud, ed una Fiat Panda, proveniente dal Viale Libertà che doveva svoltare in direzione di Caserta Sud. Il conducente della Fiat Panda, la signora C.F. di San Marco, si stava immettendo sul viale Carlo III^ dopo che il semaforo era verde. L’altro conducente, un giovane di circa vent’anni, proseguiva per Caserta con semaforo rosso. A questo punto l’urto è stato inevitabile, ma, fortunatamente si è risolto senza gravi problemi data la ridotta velocità dell’autovettura guidata dalla signora di San Marco. L’incidente non ha avuto gravi conseguenze per nessuno dei due conducenti, che hanno così dovuto scambiarsi i dati per la constatazione amichevole dell’incidente. Purtroppo, ogni giorno siamo costretti a riportare le notizie relative ad incidenti stradali che avvengono lungo tutto il sistema viario della provincia di Caserta ed il viale Carlo III, che rappresenta per ogni automobilista un vero e proprio inferno dantesco, ed è uno dei nodi più caotici e trafficati e, quindi, a più alta concentrazione di incidenti stradali. Il più delle volte, come è avvenuto fortunatamente anche questa volta, si tratta si semplici, seppur costosi, tamponamenti che non fanno altro che aumentare la classe di premio dell’assicurazione con aumento esponenziale della tariffa che l’automobilista deve corrispondere all’assicurazione. Ciò nonostante, l’automobilista, che sotto questo punto di vista è uguale a tutti gli altri sotto ogni latitudine ed emisfero, continua a commettere ogni sorta di infrazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI