Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 15 Ottobre 2021

San Nicola La Strada - Comunali 2011, Pasquariello (Sel), ufficializza la sua candidatura con la lista Sel-Fds

Rosario Pasquariello, studente ventitreenne, esponente del partito di Vendola, ha ufficializzato la sua candidatura a consigliere comunale alle prossime amministrative del 15/16 maggio prossimo presentadosi nella lista unitaria formata da Sel, Rifondazione e Comunisti Italiani, e lo fa con una lettera aperta alla Città ed agli elettori. “Ho iniziato a fare politica” - scrive Pasquariello - “perché credo giusto che i giovani si interessino delle questioni del proprio paese; perché, inoltre, credo necessario dare una scossa a questa politica sempre più vecchia e parassitaria; perché, infine, ritengo indispensabile dedicare del proprio tempo agli altri. Oggi, ho deciso di candidarmi al consiglio comunale di San Nicola La Strada con Sinistra Ecologia e Libertà, perché credo che sia l’unico ad aver costruito oggi una speranza per una politica diversa, per una politica giovane, per una politica trasparente. Io non chiedo il voto per me, o per il mio partito” - continua Pasquariello - “io spero che tu, innanzitutto, vada a votare, perché, oggi, questa è l’unica possibilità che abbiamo per poter esprimere il nostro pensiero e per poter incidere nella vita quotidiana. Sono tanti i motivi per cui mi batto contro l'attuale amministrazione. Ad esempio: sai che nel 2010 abbiamo pagato per 2 volte la bolletta dell’immondizia, pagando circa 1.000 euro a famiglia e nonostante ciò la maggior parte della città non gode di un sistema efficace per la raccolta differenziata? Sai che da quasi un anno la nostra acqua, nonostante i nostri amministratori dicono il contrario, non è buona da bere e facciamo anche il caffè con l’acqua della bottiglia? Ti sei accorto che i nostri attuali amministratori” - prosegue l'esponente vendoliano - “hanno costruito case ovunque non lasciando un pò di verde a San Nicola La Strada (abbiamo quasi 5.000 abitanti per kilometro quadrato, mentre la media europea, nelle aree più popolate è di circa 300 abitanti per kilometro quadrato)? E lo sai che i nostri amministratori hanno deciso di rendere a pagamento il parcheggio pubblico? Pagheremo 0,50 euro all’ora per andare in palestra, a far la spesa, a lavoro, al mercato, al cimitero, o per una semplice passeggiata alla Rotonda! Spenderai quindi circa 10 euro al mese in più per andare in palestra; circa 10 euro in più al mese per fare la spesa; circa 5 euro per andare al mercato; circa 100 euro in più per andare a lavoro (se hai un lavoro!); circa 10 euro in più se ti rechi al cimitero a portare un saluto ai cari defunti; circa 10 euro al mese se ti rechi alla rotonda per passare lì il tempo con gli amici. Solo una parte inconsistente di questa spesa entrerà nelle casse comunali: la maggior parte dei guadagni sarà della ditta appaltatrice. A questo punto io mi chiedo: quanti di loro vogliono bene al nostro paese? Quanti di loro in tutta questa faccenda ci hanno guadagnato? Chi ha avuto tutti quegli appalti? Io vorrei” - conclude la lettera di Pasquariello - “che si cambiasse direzione ma non ho una famiglia numerosa che mi possa aiutare in questa campagna elettorale. Tutto quello che ho è la mia rabbia per queste ingiustizie ed un gruppo di giovani che, come me, sogna di poter cambiare davvero qualcosa qui a San Nicola”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI