Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 01 Ottobre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:610 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1319 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2059 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1584 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1567 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1529 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1808 Crotone

Riunione interlocutoria al comune di Caserta per il TFR ai lavoratori ex Saba

Si è tenuto ieri mattina, presso il Comune di Caserta, l'incontro per il pagamento del TFR da parte dell’ex Società Saba appaltatrice della Raccolta Differenziata in Caserta, agli ex dipendenti ora attualmente in servizio presso la Società  Caserta Ambiente, che non è servito che a far perdere altro tempo ai lavoratori interessati al TFR Saba. Questo è quanto ha scritto in una nota sindacale la Cisas regionale Campania che “.....ha ritenuto del tutto strumentale l’incontro presso il Comune, visto che lo stesso Comune aveva già sottoscritto, il 30 Giugno scorso e con tutti i Sindacati, un verbale d’accordo per liquidare le somme dovute alla Saba, entro lo scorso Settembre, in modo che questa potesse pagare il Tfr a tutti i lavoratori interessati, che sono ancora in attesa, grazie anche al  silenzio delle stesse  OO.SS., che si incontreranno oggi solo alcune  in Comune per raggirare nuovamente i lavoratori, sempre in attesa”. La Cisas ricorda “....che gli stessi lavoratori, attualmente alle dipendenze di Caserta Ambiente, sono sempre in attesa del TFR e di altre varie competenze anche da parte dell’altra precedente Società Sace, coperta da qualche Sindacato, che sta cercando di chiudere alcune conciliazioni riguardanti solo qualche dipendente, che dovrebbe essere tacitato con piccole somme, favorendo così la Sace, che risparmierebbe a danno degli stessi ex lavoratori, che dovevano essere tutelati dai loro Sindacati. Intanto, sale il malumore negli stessi lavoratori, nei riguardi anche dell’attuale Società Caserta Ambiente per le retribuzioni maggiorate a favore di alcuni dipendenti, fra cui due Consiglieri Comunali di Caserta, oltre  per le Assunzioni di figli e parenti di Sindacalisti, nonchè per le solite promesse di promozioni od assunzioni, che fanno  colpo, specie in questo periodo elettorale”. Non a caso ed a tale proposito, la Segreteria della Cisas “.... richiama l’attenzione di tutti i candidati Sindaci di Caserta di anticipare all’elettorato la loro posizione in merito al Servizio ed alla Gestione Appalti Rifiuti in Caserta, che uno di loro dovrà guidare”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI