Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Gennaio 2022

San Nicola La Strada - Comunali 2011, Delli Paoli (Pdl), prepariamo forte coalizione per battere al primo turno la sinistra, lista quasi ultimata

Mancano due mesi alle prossime elezioni comunali cittadine, ed il centrodestra, con il coordinatore cittadino del Pdl, Giovanni SANTANGELO, e con il candidato sindaco Pasquale DELLI PAOLI, stanno lavorando per completare la lista dei candidati alla carica di consigliere e per allargare la partecipazione di partiti e liste civiche. Al momento, oltre al Pdl, la coalizione può contare sulla lista civica “Insieme” che nel 2006 ottenne la bellezza di 3.093 voti pari al 24,65 %, sulla lista civica “Intesa” che ottenne 1.189 voti, Futuro e Libertà che non era presente allora, sul Nuovo Partito Socialista, anch'esso assente alla competizione elettorale, come era assente anche “Forza del Sud”. Della coalizione potrebbe far parte, se l'On. Zinzi troverà l'accordo con i vertici provinciali nella partita dei sindaci dell'Udc nei comuni superiori ai 15.000 abitanti, anche l'Udc che nel 2006 correva con la sinistra ed ottenne un lunsinghiero 11,14 % pari a 1.398 voti. Un bagaglio elettorale che potrebbe far pendere la bilancia a favore del centrodestra già al primo turno. Infatti, nel 2006, con il sindaco Pascariello correva anche Forza Italia che ottenne 1.264 voti e la lista civica, diretta espressione di Alleanza Nazionale dal titolo “Anche Noi” che ottenne 1.008 voti. Pascariello venne eletto per la seconda volta consecutiva con 7.242 voti pari al 55,72 &, mentre la coalizione di centrosinistra, con il candidato sindaco Lucia Esposito, ottenne solo 5.633 voti (1.609 voti in meno del rivale) ed una percentuale pari al 43,34 per cento (oltre 12 punti percentuali in meno del centrodestra). Ora, è vero che la competizone elettorale amministrativa a livello comunale è molto diversa da quella a carattere nazionale, ma se l'Udc dovesse passare con il centrodestra risulterebbe determinante e qui non bisogna “zingari per indovinare”. Per l'Udc, ha sempre detto Pasquale Delli Paoli, è già pronto un incarico da Vice Sindaco e relativo assessorato (non bisogna dimenticare che in questa tornata elettorale i consiglieri comunali da 20 diventeranno 16 con un taglio del 20 per cento, e gli assessori saranno solamente cinque, contro gli attuali sette) o la Presidenza del Consiglio comunale. Al momento, il principale obiettivo di Delli Paoli e Santangelo è quello di riuscire a vincere al primo turno ed evitare così il ballottaggio che è sempre “un terno al lotto”, visto che dopo 15 giorni il numero dei votanti è notevolmente in calo rispetto al primo turno e potrebbero esserci problemi. Per quanto riguarda la lista del Pdl questa è pronta al cinquanta per cento e può già contare su: Domenico RUSSO, Mario AMOROSO, Sebastiano MINUTOLO, Antonio MEGARO, Raffaele RUSSO SPENA, Saverio MARTIRE e Giovanni SANTANGELO.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI