Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

San Nicola La Strada - Rotatoria Viale Carlo III progettata male, la denuncia dell’associazione Intesa Democratica del dottor Basile

“Pur non essendo un argomento di assoluta novità credo, invece, sia di assoluta attualità”. È quanto ci ha confidato il dr. Francesco Basile, Presidente della lista civica “Intesa Democratica”, che, con i suoi voti, ha contribuito alla elezione a Sindaco di Pasquale Delli Paoli a maggio del 2011. “Noi che pure abbiamo sostenuto la installazione della rotatoria” – ha aggiunto Basile – “oggi dobbiamo prendere atto che essa è stata mal progettata e quindi molto pericolosa per la pubblica e privata incolumità. Insomma il rimedio è stato peggiore del male” – ha tenuto a sottolineare l’ex consigliere comunale – “Detto questo, si torni alla circolazione regolata dai semafori e si instauri un progetto di intervento globale per eliminare il fenomeno dei lavavetri! Intanto, attraverso questa iniziativa di Intesa democratica, ci aspettiamo e sollecitiamo una convocazione da parte del Sindaco di tutte le associazioni e comitati Cittadine che hanno interesse a risolvere la problematica. Crediamo che il Sindaco abbia il dovere di spiegare ai Cittadini, pubblicamente, le diverse problematiche. Intendiamo” – ha concluso Basile – “anche quelle relative alle strade comunali che versano in un gravissimo stato di dissesto. Oramai non è più tollerabile lo stato in cui versano e c'è da tagliare costi non necessari per reperire risorse da dedicare allo scopo. Ecco, di seguito la lettera inviata ieri mattina al Sindaco Pasquale Delli Paoli: Al Sig. Sindaco di San Nicola la Strada, Al Sig. Comandante della Polizia Locale San Nicola la Strada e p.c. Al Signor Prefetto di Caserta. Premesso che nei mesi scorsi, si sono verificati in corrispondenza degli incroci del Viale Carlo III, alcuni episodi di aggressioni ai danni di automobilisti fermi ai semafori da parte di lavavetri extracomunitari, che tali episodi hanno suscitato nei Cittadini, fra cui questa Associazione, la richiesta di interventi atti ad eliminare il ripetersi di tali situazioni di pericolo, che le Autorità competenti hanno, in via provvisoria, individuata la soluzione nella installazione all’altezza dell’incrocio di Viale Carlo III^ con Via De Gasperi e Via Appia Antica, di una rotatoria per eliminare la fermata al semaforo, questa Associazione, in rappresentanza delle centinaia di Cittadini che si riconoscono nella Lista Civica “Intesa Democratica” e dei Sannicolesi che hanno manifestato la loro viva preoccupazione, nel far presente alle SS.LL, che dopo il congruo periodo di prova rispetto all’obiettivo fissato, la soluzione adottata risulta oggettivamente peggiore del problema originale, in termini di sicurezza stradale, perché espone a pericoli costanti coloro che transitano in prossimità di tale incrocio, (infatti si sono verificati già alcuni incidenti,) al fine di evitare il protrarsi di una circolazione pericolosa, forse perché non ben strutturata e regolata e per la indiscutibile indisciplina di alcuni automobilisti, perché non si verifichi qualche grave incidente, chiede che le SS.LL si adoperino, ad horas, per quanto di competenza, al fine di apportare misure di sicurezza della circolazione in prossimità dell’incrocio di Viale Carlo III^ con Via De Gasperi, sulla rotatoria provvisoria laddove ve ne siano le possibilità, ed in subordine, verificata la impossibilità tecnica di garantire sicurezza agli automobilisti con tale sistema, il ripristino immediato della circolazione semaforica, atteso che il fenomeno dei lavavetri, rappresenta certamente un pericolo infinitamente minore e risolvibile con atti politici, rispetto alla attuale situazione”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI