Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 01 Ottobre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:610 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1319 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2059 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1584 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1567 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1529 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1808 Crotone

De Florio attacca Grillo, le offese non pagano

La Segreteria Regionale della Confederazione Cisas, in merito all’attacco effettuato dal responsabile del Movimento 5 Stelle, Grillo, nei riguardi di tutte le Organizzazioni Sindacali, ha emesso il seguente comunicato – a firma del Segretario Regionale Cisas, Mario De Florio – inteso a tutelare le tante Organizzazioni Sindacali, autonome da partiti e personaggi politici, e non tutelate dall’attuale Governo: “La presente è solo per dovere d’Ufficio. Non amo polemizzare con chi fa politica, specie se a vuoto e di spettacolo. Sono un dirigente sindacale, che si ritiene offeso dalle sue ultime battute. Grillo, nell’attaccare i Sindacati, non doveva fare tutta una “ammucchiata”. Correttamente, non doveva generalizzare. Anche nei Sindacati, come in politica, vi è Chi crede e Chi solo specula e si arricchisce. Vi sono Sindacati protetti e ritenuti “rappresentativi”, come tali godono di migliaia di distaccati pagati e di centinaia di migliaia di ore di permessi sindacali, gestiti dai ras sindacali con privilegi e potere. Grillo non può ignorare che vi sono anche Sindacati, che nulla hanno oltre l’onore e la dignità. Come tali sono solo discriminati come i loro dirigenti, costretti a fare attività sindacale di vera tutela, con personali sacrifici fisici, economici e di tempo. Questi sono stati gratuitamente offesi da un Grillo Parlante, che perderà sempre più credibilità e consensi perché vi sono lavoratori e pensionati alla fame, i quali chiedono solo cose serie e non sempre spettacolo o false promesse, anche se spesso ridono grazie a Grillo”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI