Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 28 Ottobre 2021

Mons. Farina ed il Sindaco Del Gaudio per l’addio del col. Iannetta

Mons. Farina e Pio Del Gaudio a cerimonia

 

C’erano proprio tutti ieri mattina, martedì 30 ottobre 2012, presso la Caserma “Sirtori”, per la cerimonia dell’addio del Colonnello Luciano Iannetta dalla guida del Centro Documentale di Caserta, (ex Distretto militare) che, dopo 40 anni di servizio, è stato collocato a riposo per limiti d’età con il grado di Generale di Brigata. C’erano in prima fila i genitori del Caporal Maggiore Gerardo Antonucci, Medaglia d’Oro al Valore militare dell’Esercito alla memoria, Monsignor Pietro Farina, Vescovo della Diocesi di Caserta, il sindaco Pio Del Gaudio, il rappresentante dell’Amministrazione provinciale di Caserta, di Isernia e Campobasso, Elpidio Russo, sindaco di Casagiove, prima città ad ospitare il Distretto Militare, l’Assessore all’Ambiente del Comune di San Nicola La Strada Mario Amoroso, il Generale di Brigata Guido Landriani, comandante della Regione Militare Campania, i rappresentanti della altre Forze Armate e di Polizia, le massime autorità civili. Nel corso della cerimonia, molto significativa e particolarmente toccante, si è svolto la cerimonia di cambio del Capo Centro Documentale di Caserta (già Distretto Militare). Al Colonnello Luciano Iannetta, dopo sei anni di proficuo comando, è subentrato il pari grado Gino Tommasone proveniente dallo Stato Maggiore dell’Esercito di Roma. La solenne cerimonia ha avuto inizio nel piazzale della Caserma “Sirtori”, con lo schieramento, in armi del personale militare del Centro Documentale che ha reso gli onori ai Gonfaloni delle province di Caserta, Isernia e Campobasso e delle città di Caserta e Casagiove, seguiti dai Labari delle Associazioni combattentistiche e d’arma. Il Centro Documentale di Caserta è l'erede diretto del Distretto Militare di Caserta (26°), istituito nel dicembre 1870. Retto da un Colonnello. Sospesa la Leva, il Centro svolge prevalentemente attività documentale, rivolta al personale che ha terminato il servizio militare, informativa, per chi cerca informazioni sull'arruolamento e la riserva e di servizio per altre istituzioni come i Comuni o l'INPS. Il Centro è competente per la provincia di Caserta e Benevento e per il Molise. Il Colonnello Gino Tommasone è nato a Venafro (IS) il 30 giugno del 1959. Nel 1986, dopo il corso di formazione presso la Scuola di Applicazione di Torino e poi presso la Scuola i Fanteria di Cesano, viene assegnato all’80° RAV di Cassino. Nel 1988 ha frequentato il 49° Corso Istruttore Militare di Educazione Fisica presso la Scuola Militare di Orvieto conseguendo la qualifica di Istruttore Militare di Educazione Fisica. Ha, inoltre frequentato l’ottavo Corso Basico per Ufficiale Consigliere presso la Scuola di Sanità di Firenze e il 32° Corso di Cooperazione civile militare presso il Centro Alti Studi Militari ed infine ha frequentato il Corso residenziale di formazione e informazione per Ufficiali dello Stato Maggiore dell’Esercito sul fenomeno droga. Dal 28 ottobre 2005 al 21 settembre 2007 ha svolto l’incarico di Comandante del Reparto Supporti del Raggruppamento Unità Addestrative (R.U.A.) di Capua. In data 27 dicembre 2008 nominativo Cavaliere al merito della R. I.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI