Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 31 Ottobre 2020

Finalmente un docufilm su…

Ott 30, 2020 Hits:101 Crotone

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1127 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1599 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1116 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1820 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2581 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2081 Crotone

San Nicola La Strada - Mastrangeli, podista dell’Atletica San Nicola, vola a New York per correre la famosa Maratona

Mario Mastrangeli, podista quarantaseienne dell’Atletica San Nicola, del Presidente Nicola D’Andrea, vola a New York per “disputare la gara della vita”, prendendo parte alla maratona più bella e frequentata al mondo, la ING New York City Marathon, sogno di ogni podista italiano. Quarantadue chilometri e centonovantacinque metri di pura passione podistica che si sviluppano lungo un tracciato suggestivo che hanno reso questa classica 42km un “must have” per i frequentatori del grande circuito podistico amatoriale e professionistico di tutto il mondo. L’appuntamento è fissato per il prossimo 4 novembre, quando il nostro Mario, cestista in gioventù e podista dal 2008, prenderà parte a questo blasonato avvenimento sportivo portando per la prima volta l’Atletica San Nicola al cospetto di questa grande manifestazione mondiale. Il filo conduttore che ha portato Mastrangeli a volare negli “States” è intriso di passione, sacrificio, allenamento e determinazione. Insieme ai cittadini newyorkesi ci sarà anche il “Mario support & fun club”, quelli con la tessera nr. 1. La famiglia di Mario. Quella che con lo stesso entusiasmo e trasporto ne approfitta per seguirlo e così avere la possibilità di visitare luoghi di storia e cultura con una diversa e particolare angolazione: quella dello sport. Ma New York non si improvvisa. Questa è una competizione che non perdona i “podisti per caso”, e di questo Mario è assolutamente consapevole, motivo per cui ha condotto con perizia la sua preparazione per questo grande appuntamento partendo da molto lontano. Infatti, il podista dell’ASD San Nicola ha cominciato la sua carriera di “vero maratoneta” calpestando uno dei tracciati più antichi, suggestivi e densi di storia che la scena podistica mondiale possa offrire: la Maratona di Roma nel 2009, proseguendo poi nel 2010 con Barcellona e Firenze ed, infine, Parigi nel 2011. Un poker di maratone in continuo crescendo, che lo hanno portato a migliorare sistematicamente il suo record personale sulla distanza regina, fissando un ottimo 3h27’46” al cospetto dell’”Arc de Triomphe”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI