Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

San Marco Evangelista - Il sindaco Cicala riduce la Tarsu del 40 per cento alle famiglie bisognose

L’Amministrazione comunale, a guida del sindaco Gabriele Cicala, con propria deliberazione nr. 41 ha confermato per l’anno 2012 le tariffe unitarie della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e assimilati, già adottate per l’anno 2011 con deliberazione di Giunta Comunale n. 03 dell’08.06.2011, ed ha incrementato per l’anno 2012 le agevolazioni legate a situazioni di disagio economico-sociale, nella misura che segue: a) Per i nuclei familiari in presenza di I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) compreso fra zero e 5.000,00 euro la tariffa unitaria è ridotta del 40% (quaranta per cento); b) Per i nuclei familiari in presenza di I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) compreso fra zero e 10.000,00 euro e in presenza di

uno o più invalidi al 100% con indennità di accompagnamento la tariffa unitaria è ridotta del 40% (quaranta per cento). Per poter beneficiare delle predette agevolazioni i contribuenti sammarchesi dovevano presentare apposita domanda entro e non oltre il 16 luglio 2012. Purtroppo, vuoi per carente informazione istituzionale, vuoi per colpevole negligenza dei cittadini interessati alle agevolazioni, alcune richieste, anche se regolari ai controlli per la verifica dei requisiti per l’applicazione delle agevolazioni, sono state presentate oltre il suddetto termine. L’intento dell’Amministrazione comunale è quello di applicare alle famiglie in condizioni economiche disagiate una riduzione dell’importo dell’avviso di pagamento relativo alla Tassa rifiuti 2012, ha ritenuto che l’eventuale applicazione delle agevolazioni alle richieste dei contribuenti, possano essere applicate anche a quelle istanze presentate oltre il suddetto termine, e che ciò non determina squilibrio tra entrate e costo del servizio. Pertanto, con delibera di Giunta comunale nr. 83 del 18 ottobre scorso, l’esecutivo cittadino ha deliberato che lo sconto del 40 per cento vada applicato anche alle domande pervenute oltre il 16 luglio scorso.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI