Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 12 Dicembre 2019

San Nicola La Strada - Comunali 2011, Appello pubblico di Panico e Motta (Fds) a Sel per presentare una lista unica

Con le nuove regole elettorali, a San Nicola La Strada i consiglieri comunali avranno una riduzione el 20 per cento, ragione per cui i consiglieri comunali da venti debbono diventare 16. In previsione della tornata elettorale del 15 maggio prossimo, i partiti politici e le liste civiche debbono mettere in campo una lista di almeno 16 candidati consiglieri. Cosa non da poco e non semplice, tenuto conto della disaffezione dei cittadini nei confronti dei politici e della politica in generale ed anche del fatto che al momento sono almeno tre le liste civiche composte da soli giovani che vogliono battersi contro la vecchia classe politica che da oltre un ventennio “detta legge” in città Questo fatto mette in difficoltà specialmente i partiti dell’estrema sinistra come Rifondazione ed i Comunisti italiani che si sono uniti nella Federazione della Sinistra per riunire l’universo sinistrorso. Ora i due partiti hanno lanciato un appello pubblico alla neonata formazione vendoliana di Sinistra Ecologia e Libertà, di cui è segretario Guido Iaccarino per presentare insieme una unica lista elettorale. “Alla luce di un bisogno necessario di sinistra nel nostro paese” – è quanto hanno scritto i vertici sannicolesi di Fds – “rivolgiamo il seguente appello pubblico: Per noi l'obiettivo importante è fare emergere in questa coalizione di centrosinistra, necessaria per costruire il futuro della città, l’unità, la forza ed il programma della sinistra: difendere i beni comuni, il lavoro, i diritti, la Costituzione, la democrazia. Per questo ci rivolgiamo ai compagni/e di Sel” – è l’appello dei compagni e delle compagne di rifondazione e dei comunisti italiani – “per  costruire una lista elettorale comune aperta ad Associazioni e Movimenti, con l'intento di rafforzare il processo di unità della sinistra. Un rapporto costruito da anni di opposizione  amministrativa che abbiamo condiviso con non poche difficoltà, insieme ai compagni che oggi militano in Sel. Ora pubblicamente proponiamo che alle prossime elezioni comunali vi sia una sola lista unitaria di sinistra nella quale le identità di ciascuno - singoli e forze organizzate - non vengano recluse, ma valorizzate unitariamente, sostenendo il progetto del centro sinistra unito. La proposta” – conclude l’appello che sembra voler scongiurare la Caporetto degli anni passati, quando vennero bocciati in Parlamento ed al consiglio comunale di San Nicola venne eletto solo Pasquale Panico di rifondazione – “è rivolta a tutte le forze politiche, sociali e di movimento ed a tutti gli indipendenti che intendono dare forza e rappresentanza unitaria alla sinistra di San Nicola la Strada: una lista unitaria in cui tutti i Sannicolesi di sinistra possano trovare il loro punto di riferimento e la loro naturale aggregazione”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI