Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1011 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1559 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1079 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1782 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2543 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2043 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2035 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1985 Crotone

San Nicola La Strada Caiazza propone ai sindaci Del Gaudio e Delli Paoli l’apertura di via Manzoni che alleggerirebbe il traffico di via Acquaviva

Via Acquaviva, con il prolungamento di Via Santa Croce a San Nicola La Strada, rappresenta, per le decine di migliaia di residenti casertani e sannicolesi, una irrinunciabile arteria stradale da e per Caserta e San Nicola La Strada. “Purtroppo” – ha affermato Luciano Caiazza, funzionario Anas che, quindi, la materia la conosce benissimo – “la strada, al di la del gravo stato di degrado in cui versa con asfalto divelto e centinaia di buche, di cui io stesso sono rimasto vittima proprio alcuni giorni orsono, è diventata super trafficata e gli automobilisti fanno fatica a districarsi nel traffico caotico, con gravissimo danno all’economia dell’intero comparto”. Caiazza, esponente politico della lista civica “San Nicola Futura”, è già intervenuto innumerevoli volte sull’argomento chiedendo al primo cittadino sannicolese un deciso intervento al fine di migliorare lo stato della strada e del traffico. Questa volta, come aveva fatto anche l’anno scorso durante la campagna elettorale delle comunali sannicolesi, torna sull’argomento proponendo l’apertura del tratto di strada di via Alessandro Manzoni, in tenimento di Caserta ma proprio al confine con San Nicola La Strada, che è cieco, cioè non ha vie d’uscita (per chi proviene da Caserta si trova sul lato destro). “Propongo una “joint-venture” fra i sindaci di Caserta, Pio Del Gaudio, e di San Nicola La Strada, affinché unendo le forze e le risorse economiche, aprano quel tratto di strada che così si immetterebbe direttamente sul viale Carlo III^ e darebbe la possibilità agli automobilisti di avere una valvola di sfogo sul caotico traffico di via Acquaviva e via Santa Croce. Espropriare quel piccolo tratto di strada cieca non dovrebbe venire a costare molto e, inoltre, si potrebbe anche pensare ad parcheggio gratuito per tutti coloro che si recano a fare compere o a fare la spesa nei negozi della zona. Così facendo” – ha concluso l’esperto funzionario Anas – “si prenderebbero “due piccioni con una fava”, decongestionare il traffico e aiutare i commercianti che vedrebbero aumentare il numero di clienti che, altrimenti, farebbero ricorso al molto più comodo ed agevole Centro Commerciale che si trova sul Viale Carlo III^. Sono le piccole cose che i cittadini ricordano di più piuttosto che un teatro o una piscina comunale”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI