Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

San Nicola La Strada - Caiazza (S.Nicola Futura) torna sul problema della sicurezza dei cittadini e chiede più controlli preventivi

“L’impudenza se non l’impunità, di questi delinquenti” – ha affermato Luciano Caiazza, esponente politico della lista civica San Nicola Futura, nel commentare la rapina di venerdì sera presso il tabacchi alla Rotonda, dove sono stati tenuti in ostaggio dieci persone – “ha raggiunto livelli insopportabili. San Nicola La Strada ha ancora margini per non scivolare in mano alla criminalità. Un plauso va alle Forze dell’Ordine che lavorano diuturnamente sul territorio cittadino e della vicina San Marco Evangelista, con i pochi, ma veramente pochi uomini di cui dispone la locale stazione dei Carabinieri, ma è evidente che quando sul territorio sannicolese c’è la presenza costante di pattuglie automontate delle forze dell’ordine, ciò produce dei risultati concreti, così come una collaborazione attiva delle stesse. Sottolineo poi che i cittadini chiedono maggiore sicurezza per se stessi e per i loro figli e questa si può realizzare solo aumentando la presenza sul territorio di Polizia e Carabinieri, specialmente durante la notte. I cittadini di San Nicola La Strada” – ha concluso Caiazza – “hanno diritto ad avere più sicurezza. Non possono svegliarsi nel cuore della notte con la paura che ignoti malviventi stanno rubando nei loro locali commerciali o, peggio ancora, sono in giro per casa. Di notte c’è bisogno che tutti diano il massimo, perché è con il calar delle tenebre che i delinquenti escono allo scoperto”. Gli investigatori hanno le bocche cucite, anche per non compromettere l’esito delle indagini, ma, se agli episodi di attività camorristica, aggiungiamo la continua presenza di “cani sciolti”, di delinquenti comuni che, spesso, negli ultimi mesi hanno messo a segno di notte numerosi furti d’auto ed in abitazioni (l’ultima pochi giorni scorso in via Ettore Majorana dove al rientro dalle ferie, una famiglia trovo che il loro appartamento era stato visitato dai ladri, o la rapina in casa del Presidente Nazionale dei Comitati delle Due Sicilie, Fiore Marro) allora si comprende bene come i cittadini sannicolesi abbiano paura.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI