Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Luglio 2020

Castel Morrone - Raccolta differenziata, nel 2012 si punta ad andare oltre il 65%

“Nuovo impulso alla raccolta differenziata. Nel 2012 si punterà ad andare oltre il 65%, con una sensibile riduzione del rifiuto indifferenziato tal quale”. Questo è quanto viene affermato dal primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello e dalla sua amministrazione, che hanno fatto della raccolta differenziata un loro vero ed autentico cavallo di battaglia, anche se nei giorni orsono ci sono stati almeno quattro giornate di disservizi e il sindaco Riello si è dovuto affidare ad una ditta esterna, e dopo una denunzia all’Arma dei Carabinieri per violazioni che hanno reso molto difficile la raccolta. In tal senso va anche la delibera di Giunta comunale, approvata alcuni mesi orsono, atto in cui per dare un maggiore impulso alla pratica della raccolta differenziata, al fine anche e soprattutto di evitare e diminuire nel contempo gli sversamenti abusivi nelle adiacenze dei cassonetti adibiti alla raccolta degli abiti usati, si è stabilito che gli stessi cassonetti sono stati spostati ed accentrati presso il centro si raccolta comunale ubicato in località Scese lunghe. Un atto che mira quindi a diminuire e perché no ad azzerare quasi del tutto quella ristretta sacca di incivili che ad oltre quattro anni dalla partenza della raccolta differenziata con il sistema porta a porta praticano ancora degli sversamenti abusi per le strade del paese. Un 2012 che quindi si spera possa produrre effetti a lungo termine per quanto riguarda il tema ambientale e della raccolta differenziata, la quale, grazie soprattutto alla diligenza della maggior parte della cittadinanza morronese, ha fatto balzare alle cronache regionali il nome del piccolo centro tifatino annoverato tra i più ricicloni dell’intera Regione Campania. Ma dall’Ente di Piazza Bronzetti si punta in alto ed al fine di dare una maggiore attenzione al problema e sensibilizzare al massimo la popolazione. Per il 2012 è stato fatto realizzare un apposito calendario che, oltre a contenere i consueti dati presenti all’interno di ogni lunario, riporta una pratico e chiaro calendario su come effettuare una corretta raccolta differenziata specificando per ogni giorno dell’anno i rifiuti da conferire, calendario che verrà distribuito alla popolazione con la prossima distribuzione del kit di sacchetti la quale avverrà nelle prossime settimane.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI