Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Novembre 2020

San Nicola La Strada - Campagna di sensibilizzazione contro la “cacca” dei cani sui marciapiedi

A quanti di noi è capitato di camminare sui marciapiedi tenendo lo sguardo abbassato per evitare di finire con i piedi sulla “cacca” che i nostri amici a quattro zampe lasciano per strada e che i loro padroni (veri e propri maiali) non sentono la necessità di raccogliere con il kit che ciascuno di loro dovrebbe portare al seguito ? Sicuramente ogni qual volta bisogna scendere da casa per andare a fare la spesa. Eppure, sarebbe sufficiente solo la buona educazione ed il vivere da persona civile e non da “maiale”, con tutto il rispetto che si deve a quest’animale del quale non si butta via nulla. I rilevanti problemi di igiene ambientale e di potenziale pericolo determinati dalle deiezioni canine sui marciapiedi, aree verdi, parchi ed aree pubbliche in genere, nelle zone attrezzate per i bambini, nonché il grave pregiudizio al decoro della Città imputabile alle medesime, pone un serio problema all’Amministrazione comunale che si trova a combattere, con poche forze, contro l’inciviltà degli esseri umani, che, sicuramente di umano non hanno nulla. Il numero sempre crescente di cani da compagnia o da guardia posseduti dai cittadini e le reiterate segnalazioni pervenute in materia di abbandono di deiezioni canine su suolo pubblico cittadino, rende indifferibile determinare una giusta e più adeguata compatibilità tra il mantenimento dell'igiene del suolo pubblico e la detenzione di detti animali, considerato, altresì, che i cani vengono spesso lasciati in luoghi pubblici liberi e privi di custodia. I marciapiedi sono diventati preda delle deiezioni dei nostri amici a quattro zampe che vengono portati a spasso dai loro padroni. Eppure c’è una ordinanza sindacale che ordina ai proprietari dei cani di portare una palettina ed una bustina di plastica dove raccogliere il loro fisiologici bisognini. Eppure, l’area è piena di escrementi e la gente si lamenta. L’ordinanza prevede anche sanzioni pecuniarie, ma i controlli latitano. Sarebbe sufficiente disporre la presenza di controlli e, magari, multare qualche cittadino menefreghista per portare un pò di senso civico dei cittadini sannicolesi. "Usa la paletta, tieni pulito il marciapiede", è il titolo di un'importante “campagna di sensibilizzazione nei confronti del problema delle deiezioni canine”. Allo scopo di tenere sempre più pulita la città, l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pasquale Delli Paoli, fa fatto affiggere il manifesto sui muri cittadini ed in cui si legge che “Lui è l’animale, Tu sei la bestia”. Più chiaro di così.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI