Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Casagiove - Contrasto alla povertà, l’amministrazione versa 8.783 euro per l’ambito C7

L’Amministrazione comunale retta dal sindaco Elpidio Russo partecipa, in regime di convenzione, all’Ambito C/7 (con i comuni di Caserta, comune capofila, Castel Morrone, San Nicola La Strada) del Piano di Zona Sociale per la realizzazione degli interventi delle politiche sociali, ai sensi della Legge nr. 328/2000 e della L.R. nr. 11/07. Per il triennio 2009/2011, la Regione Campania ha predisposto ed approvato il Piano Sociale Regionale, cui ha corrisposto il Piano di Zona Sociale dell’Ambito C/7, che prevede, fra l’altro, la gestione associata dei Servizi Sociali e che, in tale contesto, i comuni partecipanti sono chiamati a trasferire i fondi dei Servizi che vengono messi in atto direttamente dall’Ambito stesso. Il trasferimento di tali fondi per l’anno 2001 comprendeva anche i fondi per il “Contrasto alla Povertà”, avendo i comuni dell’Ambito C/7 proseguito la gestione diretta in questo specifico settore fino a tutto il 2010. Anche per l’anno 2011 il trasferimento dei fondi è stato effettuato regolarmente, ma, a tutt’oggi, la gestione dell’attività relativa al “Contrasto alla Povertà” non ha ancora trovata attuazione pratica, per cui gli interventi che dovevano essere effettuati per contrastare la povertà non sono stati resi né dall’Ambito C/7 né dagli stessi comuni, con un gravissimo danno alle persone ed alle famiglie che necessitano di tali interventi. Nel corso degli incontri che il comune di Casagiove ha avuto con i sindaci dell’Ambito C/7 ha espressamente richiesto che si provvedesse al più presto ed ha convenuto con gli stessi primi cittadini che le istanze di contributo giacenti presso gli uffici comunali fossero istruite secondo il regolamento comunale e trasmesse con l’indicazione della somma da erogare ai singoli cittadini, unitamente al trasferimento della somma complessiva da liquidare. L’anno scorso, l’esecutivo cittadino, con delibera nr. 40 del 15 marzo 2011, autorizzò l’utilizzo di 5.000 euro per concessione di contributi economici, a valere sulla somma prevista da trasferire all’Ambito a tale titolo di 18.783 euro, ma che a tutt’oggi non è stata ancora trasferita. Resta, pertanto, da trasferire da parte del comune a somma di 13.783 euro. Alla luce di tutto ciò, la Giunta comunale di Casagiove, con delibera nr. 80 del 17 luglio scorso, ha stanziato 8.783 euro da utilizzare per gli interventi urgenti che, a giudizio degli Assistenti Sociali, si ritengono di erogare per le persone o famiglie bisognose.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI