Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 15 Agosto 2020

“La Terra di Lavoro nella Storia”

Si terrà venerdì 15 giugno prossimo, con inizio alle ore 17.00, presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - Centro Ricerche e Studi – l’inaugurazione della mostra dal titolo “La Terra di Lavoro nella Storia”, Dalla Cartografia al Vedutismo. All’inaugurazione, dove sarà presentato il “Nuovo Atlante, corografico, statistico, storico ed idrografico del Regno delle Due Sicilie gli indirizzi di saluti saranno dell’On. Domenico Zinzi, Presidente dell’Amministrazione provinciale; di Pio del Gaudio, Sindaco di Caserta; di Vladimiro Valerio, Presidente Associazione “Roberto Almagià”, Associazione Italiana Collezionisti di Cartografia Antica. Nel corso dell’evento interverranno Rosanna Cioffi (Preside Facoltà di Lettere S.U.N.); Marcella Campanelli (Associato di Storia Moderna Federico II); Ernesto Mazzetti (Giornalista e Geografo) e Simonetta Conti (Associato di Geografia S.U.N.). L’iniziativa culturale gode del patrocinio, oltre che della Provincia di Caserta, anche dei comuni di: Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Casagiove, Pontelatone, Teano, Pietravairano, Piedimonte Matese, San Prisco, San Tammaro, Sessa Aurunca, Caiazzo, Francolise, Gaeta, della Seconda Università di Napoli, della Banca Popolare di Sviluppo, il Club Unesco Caserta, il CISGE, il Rotary International Caserta Terra di Lavoro – Distretto 2100, il Campania Bonifiche, il CONSORZIO TUTELA Consorzio Mozzarella di Bufala, il Consorzio di bonifica (Volturno), il Fervec s.r.l., l’ Interporto campano, Pianeta Cultura, Centro storico culturale “Gaeta, Vecchione Onoranze Funebri. L'Associazione “Roberto Almagia”, che prende il nome di uno dei grandi studiosi del XX secolo in materia di cartografia antica, è già stata in provincia di Caserta a settembre del 2011. Infatti, nei locali della ex Caserma Tescione, alla presenza del Colonnello Renzo Mattei, responsabile del Dipartimento Militare di Medicina Legale di Caserta, nell'ambito delle celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, venne inaugurata la mostra cartografica dal titolo “L'Italia prima dell'Italia - Carte geografiche e topografiche dell’Italia dal 1478 al 1861”. Si trattava di una mostra che illustrava l’Italia nel suo divenire, dalle carte tolemaiche del XV secolo sino alle prime raffigurazioni di una penisola divenuta Stato unitario e non più semplicemente come diceva il principe di Metternich “una espressione geografica”. Così, furono selezionate 59 rare carte, e venne curato un catalogo recante le relative foto e schede di approfondimento, che riscosse un notevole successo.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI