Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

La Luck volley perde la coppa Italia per un soffio

48

 

Il primo trofeo della stagione viene assegnato: il Cinquefrondi si aggiudica la Coppa Calabria 2012, battendo 3-2 i reggini della Luck Volley Reggio Calabria. In quel di Crotone, quest’anno scelta come location delle finali, si è assistito ad una vera e propria battaglia all’ultimo scambio tra le due compagini che anche in campionato stanno facendo prevalere la loro supremazia.
Una gara di altissimo spessore fisico e tecnico, dunque, che ha confermato le aspettative e che tanto ha fatto divertire il pubblico presente al PalaKro.
Pavone schiera il sestetto titolare, che parte fortissimo già dalle prime battute del primo set (23-25): la squadra della Luck appare decisa e fredda come non mai, vincendo grazie al preciso lavoro sotto rete contro un team esperto, che può vantare tra le proprie fila atleti come Russo( che sarà al termine della manifestazione premiato “Miglior Giocatore) e De Fina.
L’impeto dei reggini, trascinato dal solido duo Sterminio- Mercurio, viene in qualche modo frenato dagli avversari che si aggiudicano la frazione di gioco successiva (25-19): da questo momento in avanti la partita cambia il suo andamento, trasformandosi in un batti e ribatti continuo in cui ogni azione potrebbe risultare decisiva. Neri e compagni ritrovano certezze con l’indomito Remo, che si fa carico delle responsabilità in attacco riportando in vantaggio i propri compagni (22-25). Tuttavia, è il quarto set la chiave di volta di tutta la gara: l’esito è deciso ai vantaggi, dopo un’estenuante frazione di gioco. I reggini hanno l’opportunità di sfruttare diversi matchball  per chiudere l’incontro contro uno stanco Cinquefrondi, che tuttavia ritrova le forze e mette giù il pallone del 36-34. La stanchezza fisica e nervosa si impadronisce dei ragazzi della Luck ed il successivo infortunio di Stefano Remo che abbandona la squadra al 5° set,  permetterà all’avversario di allungare, vincendo l’incontro ancora una volta soltanto al tie-break.
Per un soffio la Coppa passa nelle mani del Cinquefrondi. Oltre alla comprensibile amarezza da parte della compagine allenata da Francesco Pavone, si ritorna da Crotone con un pizzico di consapevolezza in più dei propri mezzi e con la voglia di rifarsi nell’ultima parte della stagione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI