Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 14 Aprile 2021

Intervento del presidente Antonio Eroi: le Province, Talarico e la memoria corta...

Quando l'Unione Province Italiane chiama il Presidente del Consiglio Provinciale Antonio Eroi risponde presente.  Ed è così che immancabilmente il Presidente Eroi è approdato a Venezia per partecipare all'Incontro promosso dal Coordinamento  dei Presidenti dei Consigli Provinciali di tutta Italia.
Tale appuntamento fortemente voluto dal vicepresidente del Coordinamento Bruno Dapei (Presidente del Consiglio Provinciale di Milano)ospitato dal Presidente Balleello Marina (Presidente Consiglio Provinciale di Venezia) e auspicato già in sede di ultima Assemblea Nazionale UPI dallo stesso Presidente Eroi si svolgerà nella città lagunare, il 20 gennaio a partire dalle ore 10.30, nell'incantevole dimora di Palazzo Ca' Corner. Un incontro che si rende necessario in vista della convocazione di tutti i Consigli Provinciali d'Italia che si svolgeranno, in modo congiunto e simultaneo, il prossimo 31 gennaio.
All'incontro di Venezia seguirà, altresì.  un altro momento di sintesi e confronto a livello regionale. Il 23 gennaio a Lamezia Terme si ritroveranno, infatti, tutti i Presidenti, gli Assessori, i Presidenti dei Consigli ed i consiglieri delle cinque province calabresi, gli oltre quattrocento sindaci e le rappesentanze sindacali degli oltre tremila dipendenti provinciali, nonché senatori e deputati calabresi ed europarlamentari eletti nel collegio meridionale per la celebrazione di un importante consiglio provinciale aperto di carattere straordinario in ordine a quanto stabilito dal c.d. Decreto Salva Italia varato dal Governo Monti circa il sostanziale svuotamento delle Province.
Sarà sicuramente quella l'occasione giusta per chiedere al Presidente del Consiglio Regionale della Calabria, on. Francesco Talarico, quali siano i motivi reali della sua presa di posizione a favore dell'abolizione delle Province.
Ci chiediamo, infatti, se il Presidente Talarico abbia cambiato idea rispetto a quanto manifestava, solo tre anni fa  quando si candidò alla Presidenza della Provincia di Catanzaro contro l'attuale Presidente Wanda Ferro. Come mai questo repentino cambio di idee? Da cosa dipende?
Anziché parlare di Enti Inutili, si potrebbe magari far sapere ai calabresi che le sole spettanze dei Consiglieri Regionali che compongono l'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, presieduto appunto dallo stesso Talarico, oggi pesa sulle spalle dei contribuenti quanto l'intero Consiglio Provinciale di Catanzaro e la sua Giunta. Ma di questo non se ne parla...
Il Presidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI