Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 14 Aprile 2021

I sindaci della Costa Viola discutono dei Pisl

Si sono riuniti a Bagnara, Palazzo San Nicola, i sindaci della costa Viola per avviare una fase di dialogo in merito ai Pisl, progetti integrati di sviluppo locale, quali sistemi territoriali in cui si realizzano forme di collaborazione tra enti locali. Alla Provincia di Reggio sono stati destinati 97 milioni di euro e solo 16 progetti saranno approvati dalla Regione. Termine ultimo per la presentazione il 2 dicembre.

All’incontro hanno preso parte il primo cittadino Cesare Zappia, il vicesindaco Giuseppe Spoleti, l’assessore Rocco Cambareri, il sindaco di Seminara Antonio Bonamico, il commissario prefettizio di Palmi Antonia Bellomo, e gli assessori Santo Perina, turismo, e Antonio Santacroce, urbanistica, per il comune di Scilla, i tecnici dell’ufficio comunale e lo staff di esperti della Provincia di Reggio; l’arch. Dina Porpiglia responsabile Pisl per il comune di Scilla e l’arch. Banchini della soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Reggio e Vibo.

L’incontro è stato presieduto dall’assessore provinciale all’urbanistica Giuseppe Pirrotta, delegato dal presidente Raffa: “Oggi abbiamo una carta importante da giocare che riguarda i Pisl, programmi integrati di sviluppo locale, la cui base territoriale è la Provincia. Le proposte dovranno essere articolate per assi che prevedono: sistemi di mobilità intercomunale; servizi intercomunali per la qualità della vita, sistemi turistici locali, sistemi produttivi locali. Pertanto occorre lavorare ad idee e progetti che abbiano delle ricadute sul territorio. Con questo incontro è iniziata la fase del dialogo ma è necessario passare subito a quella operativa bisogna presentare dei progetti lungimiranti, agevoli frutto della collaborazione fra più comuni che saranno affiancati dalla Provincia in tutte le fasi”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI