Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Marzo 2021

Festa grande della musica e dell'impegno sociale al premio Cilea

Autentica Festa grande della Musica e dell’impegno sociale quella vissuta ieri sera al Teatro Comunale Cilea di Reggio Calabria dove Armando Praticò, nel segno e nella memoria del padre, l’indimenticabile Pierpaolo, ha dato vita, insieme al presidente dell'Associazione Serenella Fraschini, al nuovo corso del Premio Omaggio a Cilea ed al suo storico Concorso Internazionale di  Canto Lirico la cui giuria quest’anno è stata presieduta dal sovrintendente del Comunale di Bologna Francesco Ernani, uno degli organizzatori teatrali piu’ illustri e capaci di tutto il panorama italiano. Lo spettacolo, presentato dal suo conduttore storico, il musicologo Daniele Rubboli che dirige il Laboratorio Lirico Europeo di Milano, è iniziato con il concerto dei tre finalisti: il tenore cinese Xing Like cui è andato il primo premio; il baritono Kim In Hui ed il soprano Lee Soon Jae, terzo premio, entrambi coreani. E coreana era anche la brava pianista del Conservatorio di Milano, Inseon Lee che ha accompagnato le performances dei giovani artisti a lungo acclamati dal folto pubblico che gremiva il teatro.
Nella seconda parte ancora ovazioni per il coinvolgente recital del soprano Amarilli Nizza, Premio Omaggio a Cilea, una delle artiste piu’ celebri dell’attuale panorama operistico internazionale che a soli 17 anni visse l’esperienza del Concorso Cilea dove allora giunse in finale. Amarilli Nizza, che nel dicembre scorso ha ottenuto proprio a Reggio un personalissimo successo come protagonista della Bohéme, con la regia di Mario De Carlo, ha affascinato il pubblico con l’intensità delle sue interpretazioni accompagnata dalla Orchestra del Teatro di Reggio Calabria diretta con grande passione dall’ottimo Gianluca Martinenghi.  Lo stesso Governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, ha poi consegnato ad Amarilli Nizza il Premio Cilea mentre il creatore dell’associazione Grandi Eventi Teatrali e patron di questo evento, Cav. Armando Praticò, ha consegnato il Premio Omaggio a Cilea al professor Agostino Borromeo, il piu’ autorevole studioso cattolico della storia della Chiesa Moderna nell’Europa Occidentale docente  alla Sapienza  di Roma. Lunghi applausi hanno poi salutato il Premio Omaggio a Cilea assegnato al Maestro orafo Gerardo Sacco (autore dei premi consegnati) di Crotone, autore di “gioielli” che hanno sfoggiato le star della lirica negli allestimenti scaligeri e quelle del cinema in tanti capolavori girati a Cinecittà. Il Premio gli è stato consegnato dal sindaco di Reggio Giuseppe Raffa, mentre il Prefetto Dott. Luigi Varratta ha consegnato la stessa onorificenza al senatore Nitto Francesco Palma, magistrato e illuminato uomo politico attuale Sottosegretario al Ministero dell’ Interno, altra autorevolissima personalità che ha illuminato la valenza dell’evento che continua a celebrare il nome di Francesco Cilea a Reggio Calabria e da Reggio Calabria in tutta la nazione. Grande soddisfazione, infine,  per il messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il quale ha espresso vivo apprezzamento per le iniziative, ed ha voluto assegnare una medaglia, quale suo premio di rappresentanza. Il plauso dimostrato dalla più alta carica dello Stato costituisce il più autorevole riconoscimento per quanti hanno contribuito a realizzare gli Eventi oltre che un importante motivo d’orgoglio.
Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI