Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 15 Dicembre 2018

I vincitori della seconda edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico “Beppe De Tomasi”

Dopo tre giorni di ascolti, di prove e di valutazioni, si conclude la seconda edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico “Beppe De Tomasi”, uno degli appuntamenti di punta del “Rhegium Opera Musica Festival” per la sezione “Alziamo il Sipario”, proposto dal Comune di Reggio Calabria e dall’Associazione Culturale Traiectoriae, in onore del regista e attore teatrale italiano, spentosi nel 2016. Il concorso, la cui direzione artistica porta la firma di  Domenico Gatto, critico musicale e direttore artistico del Festival “Alziamo il Sipario”, e Renato Bonajuto, regista e collaboratore di Beppe De Tomasi, si è svolto a Reggio Calabria nei giorni 8, 9 e 10 novembre.

La Giuria, presieduta da Roberto Scandiuzzi, e composta fra gli altri da Renato Bonajuto (Segretario artistico della Fondazione Teatro Coccia di Novara), Orlin Anastassov (Direttore artistico di Dionisya Opera Festival di Corfù), Manuela Ranno (Direttore di Orchestra), Suat Arikan (direttore artistico del teatro dell’Opera di Istanbul), Antonio Smaldone (critico musicale, musicologo e pianista), Andrea Merli (critico musicale) e Lorenzo Fiorito (critico musicale), ha decretato il seguente podio:

  • 1° Classificato Courtney Mills (Soprano), premiata direttamente dal Presidente Roberto Scandiuzzi;
  • 2° Classificato Leah Gordon (Soprano), premiata da Orlin Anastassov;
  • 3° classificato Alberto Comes (Basso Baritono), premiato da Suat Arikam.

Il Premio della critica, consegnato da Andrea Merli, è stato attribuito a Clarissa Costanzo (Soprano).

I primi tre classificati hanno ricevuto rispettivamente 4000 €, 2000 € e 1000 €, e anche il Premio della Critica era del valore di 1000 €. 

Tra gli altri riconoscimenti, si ricordano: Sara Intagliata (Soprano) Voce emergente femminile; Bozhidar Bozhkilov (Basso) Voce emergente maschile; Adelaide Minnone (Mezzo Soprano) Giovane talento; mentre la Menzione speciale è stata attribuita ad Angela Schisano (Mezzo Soprano).

La seconda edizione ha conferito inoltre il Premio alla Carriera al Soprano Paoletta Marrocu, premio consegnato da Renato Bonajuto.

“Siamo soddisfatti della riuscita del concorso e soprattutto delle vocalità decisamente interessanti in gara. Fra i trenta concorrenti, giunti oltre che dall’Italia anche da diversi altri Paesi del mondo, non è stato certo facile selezionare i vincitori, ma alla fine tutta la giuria si è trovata concorde nella classifica, in cui spiccano una statunitense e una canadese, e un giovane cantante di Molfetta. Desidero precisare che, come nella scorsa edizione, si riserverà grande attenzione a tutti i giovani premiati per coinvolgerli nelle nostre prossime produzioni”, afferma il direttore Domenico Gatto.

“Il livello artistico dei candidati era decisamente alto e alla fine hanno avuto la meglio due cantanti stranieri. I premiati - Courtney Mills, Leah Gordon, Alberto Comes e Clarissa Costanzo - si sono esibiti in arie del proprio repertorio (rispettivamente Verdi, Wagner, Cimarosa e Massenet) in apertura del Concerto “Crescendo Rossiniano”, dimostrando tutto il proprio talento. Orgogliosi di quanto realizzato, siamo già al lavoro per la terza edizione”, afferma Renato Bonajuto.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI