Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:251 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:454 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:533 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:506 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:823 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:817 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:831 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:771 Crotone

Confedilizia: "La casa oggi, le vie e le sfide per il rilancio del settore"

L’elegante salone dei lampadari del palazzo municipale del Comune di Reggio Calabria, in piazza Italia, ospiterà il 19 maggio 2017, con inizio alle ore 15, il convegno, organizzato dalla Confedilizia di Reggio Calabria, con il patrocinio del medesimo Comune e la collaborazione del Coram Calabria, sul tema: “La casa oggi, le vie e le sfide per il rilancio del settore”.

Al convegno, i cui lavori saranno introdotti da Carmen Russo Calveri, presidente della Confedilizia di Reggio Calabria, e moderati da Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Calabria, parteciperanno Daniele Capezzone, deputato, della Commissione Finanze della Camera, Lorenzo Infantino, ordinario della Luiss Guido Carli di Roma, Giorgio Spaziani Testa, presidente di Confedilizia. Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Catanzaro.

Giuseppe Falcomatà, sindaco della città, Alberto Panuccio e Stefano Maria Poeta, presidente rispettivamente dell’Ordine degli Avvocati e dell’Ordine dei dottori commercialisti di Reggio Calabria porteranno il saluto degli enti rappresentati.

L'evento, di particolare importanza, si inserisce nell’ambito delle iniziative della Confedilizia di Reggio Calabria. Esso si pone la finalità di richiamare l’attenzione attorno al settore immobiliare, che ormai da tempo vive in una situazione di crisi, che impone interventi urgenti e incisivi da parte del Governo, volti, da un lato, a correggere gravi errori compiuti negli anni precedenti; dall’altro, a far ripartire l’economia ed eliminare qualche iniquità.

La crisi si è accentuata a partire dalla manovra Monti, con la quale è stata approvata una riforma fiscale eccessivamente gravosa per la proprietà, come mai era stato fatto in precedenza, tanto da far apparire gli immobili non più come il bene rifugio per eccellenza degli italiani, ma come un vero e proprio problema.

Ma quali misure è urgente mettere in cantiere e attuare?

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI