Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:153 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:354 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:443 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:427 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:746 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:730 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:755 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:699 Crotone

“Addobba il tuo albero”: «Iniziativa di educazione ambientale che guarda al futuro»

«Un bel momento di educazione ambientale dedicato ai bambini delle nostre scuole, quasi un inno alla vita in vista del Santo Natale». É quanto ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Falcomatà commentando l’iniziativa, avviata stamani, realizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e con l’Azienda Calabria Verde. 

«Più di 40 giovani piante di abete bianco - ha spiegato il Sindaco - sono state posizionate nelle diverse circoscrizioni della città, consentendo ai bambini delle scuole reggine di addobbarle con nastri, lettere e palline. Un piccolo segno che guarda al futuro. Gli alberelli, che hanno adesso più o meno la stessa età dei bambini che li hanno addobbati, saranno infatti trapiantati, subito dopo le feste natalizie, sul territorio montano del nostro Comune, all’interno del Parco Nazionale. Per questo è stata scelta una specie tipicamente autoctona dei nostri boschi, l’abete bianco, con l’obiettivo di arricchire il nostro immenso patrimonio ambientale con la messa a dimora di 40 nuovi arbusti che nel tempo raggiungeranno l’altezza di 25-30 metri». 

«L’iniziativa ha dunque un forte valore educativo oltre che simbolico - ha concluso il Sindaco - che va molto oltre il momento delle festività. E ritengo significativo che i protagonisti di questo percorso di educazione ambientale improntato al futuro siano stati proprio i bambini, sui quali riponiamo le nostre speranze per l’avvenire della nostra terra».

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI