Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 30 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1099 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1586 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1102 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1806 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2567 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2067 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2059 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2012 Crotone

Talarico e Nucera ricevono i due artisti reggini Vincenzo Nizzardo e Chiara Barillà

IMG_4462

 

“E’ un piacere accogliervi qui, in questo Palazzo, che dovete considerare come la vostra seconda casa, aperta ai valori della cultura e dell’arte, che così bene rappresentate, e alla valorizzazione di tutti i talenti della nostra terra che sulla formazione credono e puntano fortemente. Il vostro successo rappresenta un momento di orgoglio per la Calabria; risveglio del senso profondo di identità e di appartenenza ad una comunità che ha bisogno di esempi positivi per ritrovare la sua espressione più sana e autentica”.

Così, il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico si è risvolto a Vincenzo Nizzardo, baritono gioiosano ed a Chiara Barillà pianista reggina, i due giovani che hanno portato alla vittoria nazionale il Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria, nel programma organizzato da RaiUno mattina “Conservatori italiani a confronto”.

Nel corso dell’incontro - che si è tenuto nello studio del presidente del Consiglio ed al quale erano presenti il segretario questore Giovanni Nucera, la professoressa Serenella Fraschini, il direttore del Conservatorio reggino Francesco Barillà ed i genitori dei due artisti–Talarico ha rilanciato “l’importanza dello studio per invertire la rotta e spingere la Calabria verso la risalita. Qualsiasi crescita economica e sociale si poggia sulla forza delle idee e sugli strumenti della conoscenza e della cultura”. Ancora, i due giovani hanno rivissuto i momenti salienti che hanno segnato la loro partecipazione al concorso che ha visto impegnati 32 eccellenze di conservatori musicali italiani e dove sono giunti alla finalissima dopo aver superato cinque confronti ad eliminazione. “E’ stata una grande emozione che sentiamo ancora sulla pelle. E’ bello, infatti, riscontrare, di volta in volta, il consenso del pubblico, così come rappresentare l’immagine di una Calabria competitiva e all’avanguardia. Di colpo, è stato come sentirsi ricompensati dei sacrifici portati avanti in nome di una grande passione”, hanno ammesso Chiara e Vincenzo (quest’ultimo, anche, il più giovane interprete al mondo del personaggio di Frollo nello spettacolo teatrale di ‘Notre dame de Paris’ rappresentato in tutti i più grandi teatri italiani la scorsa stagione).

“Nei loro occhi c’è la Calabria che vorremmo: quella che, nella semplicità dei valori, dà lustro e lancia messaggi positivi. Un ritorno di immagine importante che diventa testimonianza per i nostri giovani in cerca di affermazione”, ha asserito il segretario-questore Nucera.

Infine, nel consegnare un omaggio del maestro Gerardo Sacco, Talarico e Nucera si sono detti ben lieti di ospitare ulteriormente i due artisti a Palazzo Campanella.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI