Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:975 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1538 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1062 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1764 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2523 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2027 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2018 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1969 Crotone

Talarico al Salone del Libro di Torino

“Eventi come questo straordinario appuntamento servono anche ad incontrarsi e scambiare idee, ad avviare collaborazioni e progetti comuni nell’interesse del Paese e soprattutto per il nostro Mezzogiorno, che deve puntare moltissimo sulla cultura, come appunto sta facendo la Regione Calabria, anche come antidoto contro la criminalità e l’illegalità diffusa”. L’ha sostenuto il presidente del Consiglio regionale della Calabria Francesco Talarico, che questa mattina, accompagnato dal capo di Gabinetto della Presidenza Pasquale Crupi, ha visitato la buckmesse internazionale del Lingotto. “Il clima propositivo che si respira al Lingotto con la presenza autorevole della Calabria regione ospite del Salone - ha aggiunto il presidente Talarico - ha un effetto tonificante che ci induce a sperare in un cambiamento della società in questi momenti di crisi economica e sociale drammatica. Il mio auspicio è che gli editori e gli scrittori calabresi, ormai tanti ed alcuni di spessore internazionale, ripartano dal Lingotto con una rinnovata carica propositiva per fronteggiare le criticità del settore. A mio avviso - ha spiegato Talarico - il web, che spesso si trasforma in una piazza della manipolazione esasperata e dell’approssimazione, a parte le tante manifestazioni di violenza verbale sempre deprecabili, ha assoluto bisogno del libro, quale chiave d’interpretazione delle dinamiche che stanno rivoluzionando il nostro stile di vita. Il libro può aiutarci ad affermare i valori fondamentali inseriti nella nostra Carta costituzionale: indipendenza di pensiero e libertà di opinione nel rispetto della libertà e della dignità degli altri”. Il presidente Talarico si è soffermato, in particolare, sull’esposizione tipografia storica che comprende rarissimi incunaboli, tra i quali la prima Bibbia al mondo a caratteri ebraici stampata a Reggio Calabria nel 1475. Ha avuto parole di apprezzamento per il  Codice cinquecentesco Romano Carratelli che contiene 99 disegni acquerellati raffiguranti città fortificate, castelli e torri costiere della Calabria. “La Calabria - ha concluso il Presidente del Consiglio regionale - ha una storia plurimillenaria e quest’occasione aiuta a far capire a chi ancora finge di non capirlo che la nostra terra non è un problema, semmai un punto di forza a cui attingere per risolvere i problemi del Paese”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI