Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Ottobre 2021

Denunciati all’autorita’ giudiziaria 7 soggetti per falso nel gratuito patrocinio

I finanzieri del Gruppo di Reggio Calabria, nell’ ambito dell’attività svolta a tutela della spesa pubblica dello Stato, hanno condotto negli ultimi mesi approfonditi accertamenti volti al controllo della corretta applicazione della normativa riguardante l’ammissione al beneficio del gratuito patrocinio delle persone non in grado di sostenere le spese legali per promuovere un giudizio ovvero sostenere la difesa innanzi alla giustizia.

 

La normativa in questione prevede infatti che per accedere al predetto beneficio, il reddito annuo non deve superare euro 10.628,16.

 

Nel corso dei riscontri effettuati sono stati scoperti e denunciati alla locale Procura della Repubblica 7 falsi indigenti per reati di falso in autocertificazione necessaria all’ ammissione al patrocinio a spese dello Stato.

 

In particolare,  i minuziosi riscontri eseguiti hanno permesso di individuare in capo agli stessi la proprietà di diversi beni immobili quali ville e terreni nonché di beni mobili di ingente valore quali auto e moto di grossa cilindrata e da ultimo la titolarità di floride attività commerciali.

 

In alcuni casi, il reddito accertato si aggirava addirittura intorno ai  40.000,00  euro annui, di gran lunga superiore al limite fissato dalla legge.

 

L’ azione di servizio in questo delicato comparto è volta a garantire che le somme concesse dall’erario, per motivi assistenziali, non vengano distratte con artifizi e raggiri a persone benestanti, ma siano effettivamente destinate a coloro i quali, secondo la legge, sono veramente bisognevoli e quindi esposti al rischio di marginalità sociale con impossibilità di provvedere, per cause economiche, al mantenimento proprio e della propria famiglia.

 

Le Fiamme gialle reggine, in considerazione del massiccio e continuo ricorso dei cittadini alle suddette agevolazioni, incentiveranno nell’ anno in corso l’attività investigativa nel comparto con una ancora più serrata opera di monitoraggio.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI