Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:816 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1458 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:987 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1685 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2441 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1953 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1944 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1894 Crotone

Protocollo d’intesa tra la biblioteca dell’Assemblea regionale e quella del liceo "T. Campanella"

IMG_4071

 

“Sono molto contento di essere qui a presenziare, insieme con la professoressa Rao, questo momento significativo che vede il Consiglio regionale e il liceo ‘Tommaso Campanella’, culla della civiltà classica che recentemente ha festeggiato il prestigioso traguardo del bicentenario della sua istituzione, disegnare insieme un percorso di collaborazione a sostegno della cultura e della conoscenza, strumenti essenziali per accrescere nelle giovani generazioni i principi della legalità e quindi per la crescita civile e sociale della nostra regione”.

Così il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico, accompagnato dal capo di gabinetto Pasquale Crupi e dal portavoce Mimmo Nunnari, è intervenuto ieri mattina in occasione della firma del protocollo d’intesa tra la biblioteca dell’Assemblea regionale e quella del liceo reggino al fine di valorizzarne il patrimonio e promuovere eventi volti a dare ampia visibilità, diffusione e conoscenza delle opere custodite.

“Quando il capo di gabinetto Crupi mi ha proposto questa iniziativa, non ho esitato un solo istante nella consapevolezza che è proprio dalla integrazione delle risorse, dei valori, degli scambi culturali e della libera circolazione delle idee, che la società calabrese deve ripartire per superare i tanti travagli e per raccogliere le nuove sfide di cui i nostri giovani devono essere protagonisti. Ed è proprio questo il senso della sinergia che si realizza oggi e che ci auguriamo sia solo il primo passo di un progetto più ampio”, ha detto il presidente Talarico, annunciando l’inaugurazione, a giugno, di un polo culturale quale ulteriore occasione per i giovani calabresi di usufruire di un patrimonio librario così prezioso.

Ringraziato dalla professoressa Rao per l’attenzione e la sensibilità dimostrati, il presidente Talarico ha richiamato il valore della cultura classica. “Ritornare al passato significa ricostruire il filo conduttore di eventi e fatti che hanno segnato la nostra cultura e rafforzato il sentimento d’identità e di appartenenza. In questo senso, la memoria può diventare strumento di fiducia nel domani: patrimonio di valori cui tendere per migliorarci e per elevare il nostro cammino. Ebbene, in tempi di globalizzazione e di tecnologia imperante, sarebbe davvero bello ed importante che ritrovassimo tutti il fascino e l’emozione di un libro”.

Tra gli obiettivi del protocollo (che non comporta oneri economici per le parti), oltre l’avvio di forme di collaborazione e di integrazione stabile tra le due Biblioteche, anche il sostegno alla Biblioteca dell’Istituto scolastico offrendo assistenza nelle procedure di catalogazione del patrimonio librario e la fruizione da parte della collettività del prezioso patrimonio.

La Biblioteca del Consiglio regionale, diretta dal dott. Riccardo Barbucci, è nata nel 1973 dopo l’istituzione dell’Assemblea legislativa per fornire un supporto all’attività dell’Ente e soddisfare le esigenze di documentazione, consultazione e ricerca dei Consiglieri regionali. Nel 2003 è divenuta un’istituzione culturale aperta al pubblico, diretta ad un’utenza esterna, ampia e numerosa, quale valido supporto al processo educativo ed allo sviluppo della persona.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI