Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Luglio 2020

Presentati i dati sull'economia crotonese

Si è tenuta nella mattina di oggi, venerdì 4 maggio 2012, presso la sala Pitagora della Camera di Commercio di Crotone, la Giornata dell’economia, l’incontro annuale per la presentazione dell’Osservatorio economico della provincia di Crotone – Polos, giunto alla sua 16a edizione.

Ad aprire l’incontro, moderato dal giornalista Massimo Tigani Sava, il Prefetto di Crotone Vincenzo Panico che ha incentrato l’attenzione sul’importanza delle azioni svolte e da svolgere per favorire l’accesso al credito e per ripristinare un clima di legalità sul territorio.

A seguire, ha preso la parola il Presidente dell’Ente camerale Vincenzo Pepparelli: “In occasione della presentazione dell’Osservatorio Economico Provinciale è necessario ribadire che per dare delle risposte reali alle imprese ed al territorio bisogna lavorare in rete ed elaborare piani strategici condivisi per fare uscire il nostro territorio dall’isolamento. In tutto ciò la Camera di commercio intende valorizzare le eccellenze del territorio, coadiuvare le imprese nell’accesso al credito (e su questo tema verrà organizzato un incontro nelle prossime settimane), accompagnare le imprese sui mercati internazionali, incoraggiare e sostenere la nascita e lo start-up delle imprese, contribuire alla lotta alla criminalità organizzata ”.

Quindi, il Segretario generale dell’Ente Donatella Romeo ha esposto i principali dati contenuti nell’edizione 2012 del Rapporto Polos: “L’Osservatorio fotografa ed analizza il tessuto socio-economico della provincia di Crotone e rappresenta, quindi, per tutti gli attori istituzionali l’occasione per verificare l’andamento dell’economia reale e per riflettere sulla direzione intrapresa dal territorio. E’ necessario puntare l’attenzione sugli aspetti positivi delle analisi condotte quest’anno. In particolare, abbiamo rilevato un dinamismo dell’imprenditorialità giovanile (Crotone è la seconda provincia in Italia per percentuale di aziende guidate da giovani imprenditori), nonché un buon andamento dell’internazionalizzazione e del settore turistico. E’ importante continuare a concentrarsi su questi punti di forza anche e soprattutto per superare un momento di contingenza su cui, purtroppo, pesano ancora alcune criticità quali mortalità imprenditoriale, disoccupazione e accesso al credito”.

A tali interventi hanno fatto seguito le riflessioni dei rappresentanti dei settori imprenditoriali e sindacali: Napoleone Guido (Commercio), Antonio Paolino (Artigianato), Michele Lucente (Industria), Roberto Torchia (Agricoltura), Fabio Tomaino (Sindacati).

A concludere l’evento, l’assessore regionale alle attività produttive Antonio Caridi: “Esprimiamo soddisfazione per l’incontro odierno, realizzato dall’Ente camerale, che rappresenta sul territorio gli interessi delle imprese. La Regione Calabria sta lavorando in grande collaborazione con gli Enti camerali attestando, anche con la pubblicazione e la presentazione dei recenti bandi, una grande attenzione verso i reali punti di sviluppo delle imprese: promozione dell’imprenditorialità giovanile, infrastrutture e accesso al credito. E’ importante continuare a lavorare in tale direzione, senza schieramenti partitici, perché per dare rilancio alla nostra regione è importante unire e fare rete, obiettivo pienamente raggiunto nella giornata odierna”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI