Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Giugno 2020

Isola Capo Rizzuto - La r…

Giu 01, 2020 Hits:114 Crotone

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:248 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:332 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:385 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:380 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:550 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:579 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:759 Crotone

L’on. Salvatore Pacenza (Pdl) sulle dichiarazioni dell’ex sottosegretario Crosetto

“Spero che intervenga un richiamo ufficiale dalla direzione nazionale del partito nei confronti delle esternazioni rilasciate dall’onorevole Crosetto che mortificano la Calabria e i calabresi. Del resto, l’ex sottosegretario non è nuovo ad esternazioni che rovinano, prima che la sua, anche l’immagine dell’intero Pdl”.

Così il presidente del Comitato regionale per la qualità e la fattibilità delle leggi, Salvatore Pacenza, in merito alle dichiarazioni rilasciate ieri pomeriggio dall'ex sottosegretario Guido Crosetto (Pdl), nel corso della puntata di Domenica In-L'Arena condotta da Massimo Giletti.

“I timori e le perplessità esplicitate in diretta dall’onorevole Crosetto – prosegue l’onorevole Salvatore Pacenza – sono l’espressione di un sentimento diffuso al Nord che sta spaccando in due il Paese. A mio avviso, certi rischi l’onorevole Crosetto potrebbe correrli maggiormente al Nord, dove da decenni ormai le organizzazioni malavitose hanno esteso, non solo le proprie ramificazioni, ma la centrale organizzativa delle varie cosche, così come fra l’altro documentato da numerose indagini condotte dalla Dia. Ciò che mi lascia più perplesso nell’ascoltare questo tipo di commenti – conclude l’onorevole Pacenza – è che si insiste nel voler ignorare un problema che non è più solo del Sud, quasi fosse un respingimento involontario di una triste verità. Le organizzazioni malavitose, invece, oltre che con la repressioni, si combattono anche e soprattutto col contributo delle migliori risorse intellettuali del Paese. Mi dispiace che l’onorevole Crosetto abbia perso l’occasione per dimostrare di appartenere a questa schiera di persone che vogliono cambiare davvero l’Italia”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI