Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Giugno 2020

Isola Capo Rizzuto - La r…

Giu 01, 2020 Hits:124 Crotone

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:254 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:339 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:390 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:386 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:554 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:582 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:762 Crotone

Congresso provinciale del Pdl Crotone, l’on. Pacenza presenterà una sua mozione

“Davanti al continuo rincorrersi di voci non ufficiali trapelate nel corso delle ultime ore, secondo le quali si sarebbe raggiunta un’intesa unitaria per eleggere il coordinatore provinciale del Pdl di Crotone, informo ufficialmente della mia candidatura per concorrere alla stessa carica durante il congresso territoriale di prossima celebrazione”.

Il consigliere regionale del Pdl, Salvatore Pacenza, preannuncia l’intenzione a depositare una propria mozione per concorrere alla guida del Popolo della libertà di Crotone.

“A questo punto – incalza l’onorevole Salvatore Pacenza – devo garantire tutte le amiche e gli amici, ma anche i miei colleghi e più stretti collaboratori, che continuano a sostenere la mia candidatura e credono nel mio modo cristallino di fare politica. Mi considero un uomo delle istituzioni, ma ancor prima un esponente di primo piano del partito a livello provinciale e regionale. Sono stato sempre rispettoso degli accordi presi anche e solo attraverso una stretta di mano. Ma davanti agli artifizi e alle ipocrisie della politica nostrana sento di dover reagire per dare un segnale di cambiamento a questo partito che va costituendosi. La piena affermazione del Pdl su base provinciale, lasciatemelo dire, è oggi viziata da spinte identitarie troppo recenti e pervasive per essere spazzate via col semplice cambio del simbolo. Persistono ancora al nostro interno i raggruppamenti e le fazioni dei vecchi partiti che sono confluiti in questa nuova identità politica. Ecco perché ribadisco con forza che al Pdl di Crotone serve un coordinamento provinciale di superamento, in grado di abbattere gli steccati rispetto ai vecchi partiti di provenienza. Altrimenti, continueremo a registrare quelle spaccature elettorali che hanno decretato il centrodestra perdente alle scorse Amministrative su Crotone pur avendo i moderati la maggioranza piena dei voti al primo turno. Il grande progetto politico del Pdl di Crotone, da qui a breve, dovrà essere quello di rendere il partito la casa dei moderati, liberali, riformisti e cattolici di questa provincia. Ma per farlo bisogna svestirsi. Dal mio, ho scelto da tempo ormai di interpretare il ruolo politico e istituzionale assegnatomi seguendo le direttrici della modernità e del riformismo liberale e cattolico”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI