Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 26 Novembre 2020

La Pallavolo femminile gioca e vince per Fabrizio

Pallavolo Crotone


Pallavolo Crotone: Caristo, Catalano, De Franco, Liviera, Pesce, Previtera, Reale M., Reale S, Sghirrapi, Sposato, Zappone, Stasi libero, All. Piero Asteriti

Volley Cosenza: Bonavita, Bruno, De Simone, Di Lieto, Esposito, Gagliardi, Gallucci, Giordano, Picarelli, Restieri libero, All. Michele Bucceri

Arbitri: Geraci Clarissa e Giorla Antonella di Catanzaro

Crotone – Cosenza 3-0 Progressione set 25-16 26-24 25-18

 

Per uno spezzone di tempo ad inizio gara il Palakrò diventa muto, le squadre si schierano con la maglietta “io sono fabrizio” per ricordare la tragedia che ha colpito Romina Pioli e tutta la sua famiglia, sia il Crotone che il Cosenza sono solidali con la famiglia Pioli, tutti aspettano notizie positive anche se la speranza si affievolisce sempre di più mano mano che i giorni passano, ma non resta altro che pregare che la vicenda possa risolversi nel migliore dei modi.

Passiamo alla partita, il Crotone parte a razzo, gli stimoli sono forti, le ragazze compagne di Romina Pioli vogliono ad ogni costo portare a casa una vittoria da dedicare al suo capitano, per il Cosenza non nulla da fare, il gioco cosentino arranca soprattutto in ricezione che peggiora di tocco in tocco, nelle file del Crotone Zappone e Pesce la fanno da padrona ricevono ed attaccano con percentuali positive per ci il set sul 16-7 virtualmente finisce.

Al cambio campo il Crotone molla la presa, il Cosenza non ci sta a fare la vittima sacrificale, la partita sale di tono, De Franco viene chiamata spesso in attacco cosi come Liviera, i primi tempi sono positivi, ma è la gestione degli errori che non permette al Crotone di decollare, in battuta le pitagoriche diventano fallose, il Cosenza infila un periodo positivo incamera un vantaggio di 4 punti che mantiene fino al 17-13, poi la rimonta inesorabile fino al 22-22 dove una battuta di Liviera ed una di Miriam Reale errate fanno temere il peggio, invece il cambio palla tiene, e sul 24-24 arrivano le stoccate finali che premiano il coraggio del Crotone.

Doppio vantaggio in tasca, l’entusiasmo salito fa partire bene il Crotone che mette in chiaro la voglia di chiudere set e partita, il Cosenza tiene botta per i primi punti poi si sgretola fino a quando arriva sul 17-12 e li si capisce che la partita è chiusa, le cosentine non hanno più benzina, il Crotone non molla la presa e porta a termine una partita con tutta la sua esperienza, incamerando 3 punti che la mettono al riparo da sorprese.

Mister Asteriti: domenica scorsa a Reggio abbiamo pagato dazio al morale che era sotto i tacchi, oggi abbiamo risposto con la rabbia giusta che ci premia con una vittoria da 3 punti, speriamo di poter contare già dalla prossima partita sul contributo del capitano a cui va la vittoria di oggi.

 

 

5° Giornata di Ritorno Serie C Femminile

 

 

 

Squadra

Squadra

Set

Classifica

Punti

Lamezia T.

Mandelli RC

3-1

 

Gallico

51

Gallico

Pizzo C.

3-0

 

Crotone

46

Cuore RC

Catanzaro

3-0

 

Cuore RC

42

Locri

Sozzi RC

3-0

 

Palmi

41

Crotone

Cosenza

3-0

 

Pizzo C.

37

Paola

Gioiosa J.

3-0

 

Paola

33

Del Verde RC

Palmi

0-3

 

Lamezia T.

28

6° - Domenica 11 Marzo ore 18,00

 

Del Verde RC

26

Pizzo C.

Mandelli RC

 

 

Gioiosa J.

20

Catanzaro

Gallico

 

 

Locri

15

Cosenza

Locri

 

 

Cosenza

14

Sozzi RC

Paola

 

 

Mandelli RC

13

Del Verde RC

Lamezia T.

 

 

Sozzi RC

6

Gioiosa J.

Crotone

 

 

Catanzaro

6

Palmi

Cuore RC

 

 

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI