Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 14 Luglio 2020

“The Moving Project” sul Tg1

trouperai1

 

Vetrina nazionale per “The Moving Project”. Martedì 28 febbraio, infatti, la rubrica “Persone” in onda alle 08.20 nel Tg 1 del mattino ed in replica in quello della notte, dedicherà uno spazio all’iniziativa di cui la Provincia era Ente capofila. Moving ha interessato tre Paesi (Italia, Spagna e Gran Bretagna) ed è culminato con una performance finale, particolarmente emozionante, andata in scena il 24 giugno 2011 a Liverpool sul glorioso palco del L.i.p.a. (Liverpool Institute for Performing Arts. Il progetto ha offerto  strumenti validi ai giovani a rischio esclusione attraverso un percorso creativo che ha utilizzato la commedia musicale, e si è concretizzato con la messa in scena del musical “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare realizzato in collaborazione con il Teatro Stabile di Calabria. Il target del progetto ha coinvolto i cosiddetti Neet (Not in Education, Employment or Training) che, secondo i dati della Commissione Europea, comprendono più di un terzo dei giovani europei tra i 15 e i 24 anni. Secondo i dati Istat, nel 2009, in Italia i “Neet” erano oltre 2 milioni. Il progetto ha visto la collaborazione della Provincia di Crotone, della Junta de Andalucia, della Camera di Commercio di Liverpool e del Liverpool Institute for Performing Arts (LIPA), la prestigiosa scuola di arti performative fondata da Paul McCartney e Mark Featherstone-Witty. In particolare a Crotone sono stati scelti 19 giovani, 9 maschi e 10 femmine di cui 3 stranieri (1 marocchino e 2 serbi). Giovedì scorso una troupe della Rai, inviata dal curatore della rubrica Angelo Angelastro, ha realizzato a Crotone una serie di interviste con i ragazzi che hanno partecipato al progetto e con il regista teatrale Lindo Nudo. I giovani hanno avuto modo così di raccontare la loro esperienza. Il servizio è arricchito dalle immagini relative allo spettacolo, alla preparazione, al viaggio a Liverpool. Il tutto è stato seguito dall’assessore alle Politiche sociali Maria Adele Bottaro e dal dirigente del settore Angela Macrì. Come si ricorderà lo scorso 20 ottobre, sono stati presentati in Campidoglio a Roma i risultati finali del progetto nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Provincia, Stano Zurlo, la curatrice Anne Francoise Storz e l’assessore regionale Mario Caligiuri. “Il progetto Moving –dichiara Stano Zurlo- ha rappresentato un’iniziativa importante ed avvincente. Si è trattato di una sfida europea che ha centrato l’obiettivo, vale a dire poter offrire opportunità innovative per arginare la cosiddetta esclusione sociale giovanile. Ringrazio il Tg 1 -conclude Zurlo- per lo spazio che ha concesso al progetto di cui eravamo Ente capofila”.    









  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI