Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 02 Dicembre 2021

Avanti i 4 Pisl della Provincia

Vanno avanti i 4 Pisl della Provincia di Crotone. Sono stati, infatti, giudicati ammissibili dall’apposito Nucleo di Valutazione e Verifica degli investimenti pubblici. L’ok è giunto nella riunione dei giorni scorsi. I progetti Pisl presentati dalla Provincia di Crotone, in qualità di Ente Capofila, superano dunque la prima fase di valutazione, rendendo più vicina  l’opportunità di liberare risorse per oltre 40 milioni di euro per il territorio crotonese. Il presidente della Giunta, Stano Zurlo, esprime soddisfazione per l’esito della valutazione ricordando il lavoro che l’Ente ha portato avanti nei mesi scorsi di concerto con tutti i comuni. “Ringrazio l’assessore Giovanni Lentini, il dirigente Mariateresa Timpano ed il qualificato  gruppo di lavoro -dichiara Zurlo- che hanno seguito, notte e giorno, l’intera progettazione interfacciandosi sempre con i tutti gli attori in campo. L’amministrazione sui Pisl ha svolto un paziente ed oculato lavoro di confronto, dialogo, raccolta di proposte e sintesi con i sindaci e gli altri Enti interessati, distinguendosi così dalle altre realtà provinciali nelle quali la competizione fra progetti ha portato, già in questa prima fase, all’esclusione di alcune proposte progettuali. Questa è l’amministrazione che ho l’onore di presiedere e che pone sempre al centro della propria azione politico-amministrativa l’interesse supremo, la tutela del territorio e dei cittadini di questa provincia. Con i Pisl –conclude il presidente Stano Zurlo- sarà possibile realizzare, nei diversi settori, interventi di ampio respiro che daranno un concreto contributo all’economia provinciale mettendo in circolo risorse finanziarie di notevole entità”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI