Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:978 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1539 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1062 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1764 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2523 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2027 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2018 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1969 Crotone

La pallavolo femminile vince contro il Reggio

Pallavolo Crotone: Caristo, Catalano, De Franco, Pesce, Pioli, Previtera, Reale M., Reale S, Scida, Sghirrapi,Sposato, Zappone, Stasi libero, All. Piero Asteriti

Mandelli Reggio C.: Autellitano, Caraccioli, Franco, Marchese, Mazza, Neri, Postorino, Raso, Bacillieri libero, All. Antonio Surace

Arbitri: Elena Savaglio di Cosenza e Mattia Pupello di Paola

Crotone – Reggio C. 3-0 Progressione set 25-21 25-21 25-14



La 13° ed ultima giornata di andata ha visto il Crotone superare in casa l’Ottica Mandelli di Reggio Calabria così come era pronosticabile alla vigilia poi si è dimostrato in campo dove mister Asteriti ha potuto schierare il solito sestetto base con Pioli e Pesce in posto 4 con le sorelle Reale in posto 2 mentre al centro De Franco faceva coppia con Sposato, questa squadra cominciava a rilento dando molto spazio alle ragazze di reggio Calabria guidate sapientemente da mister Surace che quasi non credeva ai propri occhi quando il punteggio si dilatava prima 5-9 e poi 11-17 dove neanche i time out sembravano avere effetto sulla squadra pitagorica che sembrava stanca e svogliata senza chiudere a muro senza chiudere un attacco tanto da far preoccupare mister Asteriti che chiedeva almeno di difendere per rendere difficile la vita al Mandelli Reggio, quando il set sembrava nelle mani del Reggio Calabria esce fuori il talento del Crotone che rimonta alla grande il set e sorpassa le reggine uando Zappone chiamata in battuta regala 2 difese spettacolari che lanciano il Crotone rinato verso il 21-21 da li in poi una sola squadra gioca ad un livello troppo alto per le avversarie, quando Pesce va a battere e Pioli va in prima linea il set finisce 25-21.  

Al cambio campo mister Asteriti inserisce Zappone che a muro gioca con più ordine, il Crotone inizia sulla falsariga del primo set, il Reggio Calabria non si fa pregare e si riporta fino al 12-8, questa volta la rimonta si concretizza subito infatti il divario resta colmabile fino al 21-19 poi ancora una volta un’accelerazione brusca del ritmo di gioco del Crotone lascia al palo le avversarie che subiscono il raddoppio ma soprattutto capiscono che c’è troppa differenza tra le due squadre per poter impensierire la corazzata pitagorica.

3° set cambia la musica, il Crotone con la regia di Reale che migliora di scatto rientrano in gioco anche i centrali De Franco e Zappone e per il Mandelli Reggio c’è poco da stare allegri, Pioli attacca un paio di bombe che spaccano la difesa avversaria così come le battute di Pesce, quando al gioco già positivo si aggiunge l’attacco di Reale il più è fatto, il punteggio sale fino al 19-7 resta da archiviare la pratica che viene chiusa dopo 20 minuti con il punteggio di 25-14 tra gli applausi del pubblico presente.

Mister Asteriti: in questo momento le ragazze accusano un po di stanchezza a causa dei moltepilci impegni abbiamo giocato sabato scorso a Gallico, giovedì sera a Reggio Calabria in coppa ed oggi in campionato se pensiamo che giovedì abbiamo il ritorno di coppa e domenica ancora nuovamente il campionato si può capire che le energie mentali e fisiche possono venire meno, prendiamo per buono il 3-0 che ci frutta 3 punti e andiamo avanti.  




Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI