Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 10 Luglio 2020

Operazione "Hydra", arrestate le nuove leve della cosca Vrenna-Ciampà-Bonaventura

Nelle prime ore della mattinata odierna personale del Servizio Centrale Operativo, della Squadra Mobile di Crotone, con il concorso di personale delle Squadre Mobili di Cosenza e Cuneo, nonché con l'ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Calabria e del Reparto Volo di Reggio Calabria, nell'ambito di una vasta operazione antimafia scaturita dall'indagine denominata "HYDRA", ha dato esecuzione ai provvedimenti cautelari emessi dal GIP Distrettuale di Catanzaro, dr.ssa Di Girolamo, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Catanzaro (Proc. Aggiunto dr. Giuseppe Borrelli e Sost. Proc. dr. Pierpaolo BRUNI, che ne hanno coordinato l'attività), a carico di 28 persone, tutte pregiudicate, appartenenti alla consorteria mafiosa dei VRENNA - CIAMPA'- BONAVENTURA, egemone sul territorio di Crotone.

 

In particolare i provvedimenti consistono in 24 ordinanze custodiali in carcere, 2 agli arresti domiciliari e due provvedimenti che impongono l'obbligo di presentazione alla P.G.

Gli indagati dovranno rispondere, a vario titolo, dei reati di associazione di tipo mafioso, armi, estorsione, atti intimidatori e danneggiamenti nei confronti di imprenditori e familiari di collaboratori di giustizia, nonché traffico di stupefacenti.

L'operazione odierna ha consentito di disarticolare il potente cartello criminale VRENNA - CIAMPA'- BONAVENTURA, egemone nella città di Crotone, con l'arresto delle nuove leve della cosca che gestivano tutte le attività illecite poste in essere nella città, stante l'attuale detenzione dei capi società.

Il provvedimento cautelare, compendia le risultanze di 2 anni di intensa attività investigativa svolta dai citati uffici, con il ricorso anche ad attività tecniche, telefoniche ed ambientali, non disgiunte dagli altri classici strumenti investigativi, quali appostamenti, pedinamenti e sequestri, riscontrata altresì da concordanti dichiarazioni rese da alcuni collaboratori di giustizia.

Dalle indagini è emerso che le famiglie storiche di Crotone dei VRENNA- CIAMPA'- BONAVENTURA, dopo i numerosi arresti subiti con le operazioni "Eracles" e "Perseus” hanno deciso di costituire un nuovo cartello criminale, costituito dagli uomini più fidati e fedeli, investendo VRENNA Antonio Gaetano della direzione della nuova associazione malavitosa.

E'stato altresì dimostrato come la predetta consorteria abbia basato la fonte dei propri illeciti guadagni, prevalentemente su un fiorente traffico di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina, reperiti attraverso canali preferenziali della provincia di Reggio Calabria.

Durante l'operazione sono state eseguite altresì numerose perquisizioni domiciliari nel corso delle quali è stato rinvenuto materiale utile al prosieguo delle indagini.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI