Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:708 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1432 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:957 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1660 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2410 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1924 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1914 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1866 Crotone

Convegno sulla prostituzione a Crotone

L'Associazione socio culturale "LIBEREDONNE", fa presente che giorno 13 dicembre 2011  nella sala Borsellino della Provincia di Crotone, alle ore 11.00 si e' tenuto un tavolo di discussione e programmazione sul tema la" PROSTITUZIONE a CROTONE".
Hanno partecipato la dott.Parise R.Maria della questura di CROTONE,il vice.sindaco   avv.Cortese e l'assessore alle politiche sociali provinciale  M.ADELE BOTTARO,mancavano l'assessore alle politiche sociali del Comune FILIPPO eSPOSITO e il dott.Tedesco  a rappresentare l'ASP di CROTONE  che comunque  si scusavano telefonicamente dimostrando grande disponibilita' e sensibilita'  al problema che vige sul nostro territorio.
Il dibattito e' durato dalle 11.00 alle 12.30 e si e' discusso della problematica a 360 gradi; SONO STATE TRACCIATE DELLE LINEE GUIDA CHE verranno affrontate successivamente in ulteriori incontri in cui si coinvolgeranno altri enti e patner.
Tra i tre punti tracciati:PREVENZIONE-SENSIBILIZZAZIONE E INFORMATIZZAZIONE SUL FENOMENO. C'è stata anche la richiesta di impegno su una ORDINANZA da parte dell'istituzione comunale ,come si fa in tutte le parti di Italia,di sicuro non risolvera'  il problema, ma è importante incominciare a parlarne per una questione di correttezza per poi passare ai fatti nei confronti dell'opinione pubblica di cui spesso non si tiene conto. Tale iniziativa è appoggiata dall'impegno della questura con alcune strategie gia' fatte,ma che deve comunque rispondere alle tante problematiche che richiede la citta' per altri reati, e dalla vigilanza dell'associazione stessa. Intanto pero' c'e' l'impegno da parte delle istuzioni presenti di lavorare insieme, e di fare interforce.Ma l'associazione ha risollevato non solo il problema della PROSTITUZIONE STRANIERA,ma anche di quella CITTADINA E DI MINORI che si prostituiscono per pochi spiccioli,una ricarica telefonica, un jeans firmato e di un completino intimo firmato,senza dimenticare le donne in difficolta' che non trovando risposte sia di aiuto immediato economico,che  di rinserimento lavorativo che gli riddia la propria dignita' perduta, si prostituisce non per vizio ma per portare il PANE QUOTIDIANO a casa ai propri figli.L'associazione che lavora costantemente sul territorio,si fa portavoce di colloqui disperati affrontati all'interno della sede della stessa,dove le donne in difficolta' vanno a chiedere aiuto. Pertanto il tavolo di lavoro si impegna seriamente ad a trovare delle soluzioni nelle problematiche delle donne in difficoltà  di Crotone, abbandonate al proprio destino.
Il Presidente Caterina Villirillo
Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI