Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Ottobre 2021

Il Sunia Organizza i servizi per gli inquilini dell’edilizia pubblica e privata

Con il commissariamento di tutte le federazioni Provinciali del Sunia in Calabria, si volta pagina rispetto al passato. Il Sunia – ha affermato il commissario straordinario Giuseppe Oleandro -non appartiene a chi ha l’onore e l’onere di guidarlo ma di tutti gli inquilini  che decidono, in piena autonomia, di concedere ai dirigenti la propria fiducia. Noi pensiamo-continua Oleandro- che tale fiducia si misura in virtù della vicinanza o lontananza dai luoghi dove gli inquilini vivono, dai luoghi dove sorgono i problemi,  e dalla capacità di trovare le soluzioni necessarie e opportune.

Come è nostra abitudine –prosegue il commissario straordinario- la storia del Sunia quell’antica e quella più recente dimostra che noi non rappresentiamo quella categoria di persone che promettono scorciatoie o facili soluzioni che non risolvono i problemi. Il Sunia anche a Crotone - ha affermato Oleandro -  starà a fianco di tutti i cittadini per il riconoscimento del diritto all’abitare.

Per tali ragioni, d’intesa con la Camera del lavoro di Crotone,  il “nuovo” Sunia, sarà operativo presso la sede del CAF della Cgil, sita in Via V. Veneto 136, il SUNIA con i seguenti servizi:

  1. guidare il cittadino nella stipula del contratto di locazione;
  2. fornire informazioni sulla determinazione dei canoni sulla base dei dati ISTAT;
  3. offrire tutela all’inquilino, per l’accesso e l’utilizzo degli alloggi pubblici (ATERP), l’aggiornamento del canone, volture, sanatorie, mobilità, richieste di interventi di manutenzione;
  4. offrire tutela fiscale all’inquilino, detrazioni e aggregazioni fiscali, mutui prima casa, ristrutturazioni e riqualificazione;
  5. offrire assistenza relativa ai bandi regionali di erogazione contributi per l’affitto;
  6. assistenza e tutela legale, civile e penale, amministrativa per sfratti, proroghe e rispetto normative contrattuali;
  7. promuovere azioni collettive (class action, partecipazione in organismi di conciliazione stragiudiziale.

Tutto questo- ha concluso Oleandro- è un modo concreto per  il Sunia e la Cgil di non lasciare da solo nessuno.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI