Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 29 Novembre 2021

Cutro - Incompatibilità, il Pdl chiede chiarezza

Si faccia chiarezza amministrativa e si diano risposte incisive e nette su tre aspetti fortemente condizionanti i principi cardine della gestione di un ente pubblico, e che tra l’altro hanno visto nel passato la netta contrarietà del gruppo PD al comune nella scorsa legislatura, con articoli, documenti e voti contrari in consiglio, circa la possibile incompatibilità dell’Ing. Ottavio Rizzuto nell’univoca veste di Dirigente dell’area tecnica (tra l’altro fonte di spesa) e la Presidenza della Banca che è Tesoreria del Comune; possibile incompatibilità della Dott.ssa Anna Rocca nella univoca veste di Segretaria Comunale di Cutro e mamma del titolare della ditta De.Ri.Co alla quale è affidata per la terza volta in via straordinaria la fornitura della raccolta RSU; possibile incompatibilità dell’Avv. Salvatore Migale nella univoca veste di Sindaco e capo della Giunta Comunale in occasione delle nomine a difensore di fiducia del fratello Avv. Giuseppe Migale.

Al di la delle risposte che la minoranza ed il popolo attende su queste delicate argomentazioni, per trarre le giuste conclusioni sul vero volto della gestione dell’ente, restiamo tanto curiosi di sapere se l’odierno gruppo di maggioranza del PD la pensa allo stesso modo di sei masi fa quando, su queste stesse argomentazioni, il loro partito si dilettava a scrivere documenti di fuoco contro Migale ed il suo modo di gestire la cosa pubblica.

Ci sembra tanto che il PD aveva l’ardire di voler cambiare il modo ed il volto della vecchia gestione, giustificando cosi al popolo di sinistra l’alleanza con Migale in occasione della scorsa tornata elettorale, e si ritrova oggi a dover mandare giù orrori amministrativi che non pensava di dovere ingurgitare; per chi dovesse avere la memoria corta è a disposizione una pila di documenti politici e giornalistici alti quanto l’allora capogruppo Tonino Della Rovere, o può più facilmente visitare il sito Cutroweb nella sezione ricerca.

Ci sembra chiaro il perché, con una serie di scuse, questa amministrazione comunale non vuole che la Commissione Trasparenza venga presieduta dall’Avv. Luigi Arabia, eppure questi amministratori corrono tutti a bere a piene mani alla fonte trasparente dell’antimafia, della moralità, della giustizia sociale, dei regolamenti e del confronto con le parti.

In attesa di chiare risposte.

 

Il gruppo PDL

Comune di Cutro

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI