Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 25 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:906 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1504 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1026 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1725 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2483 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1991 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1982 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1932 Crotone

Extracomunitario tenta il suicidio al cpa di S. Anna, salvato da un vigile del fuoco

E’ stato, Giuseppe Ierardi, capo squadra dei vigili del fuoco di Crotone a convincere intorno alle ore 21.00, l’extracomunitario Diallo Mamoude, di anni 31 a desistere dal tentativo di suicidio, nel centro di prima accoglienza di S.Anna, ad Isola Capo Rizzuto.

L’extracomunitario, proveniente dalla Guinea Bissau, alle 20 di sera era riuscito a salire su un albero di eucalipto, presente nel c.p.a. e con una cinghia ed un lenzuolo avvolto intorno al collo, aveva creato una specie di cappio per impiccarsi, minacciando di lanciarsi da un’altezza di 20 metri.

Con addosso il solo pantaloncino, urlava la sua rabbia per il mancato rilascio del permesso di soggiorno dopo sei mesi di permanenza al centro di S.Anna.

Il Capo squadra Ierardi, avvicinatosi con un’autoscala, alla stessa altezza dello sventurato, riesce a convincerlo ad avere fiducia di lui, lo tranquillizza, gli libera il collo da quel cappio rudimentale e lo conduce con se fino a terra.

L’extracomunitario, avvolto da una coperta viene trasportato da un’ambulanza per le cure necessarie.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI