Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 19 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:352 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1146 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1881 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1416 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1390 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1363 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1634 Crotone

L'Aci rinnova il consiglio direttivo

A seguito dell’Assemblea dei Soci dell’Automobile Club di Crotone, svoltasi il 15 settembre c.a., e del successivo Consiglio Direttivo del 20 settembre c.a., gli Organi dell’Ente per il quadriennio 2011/2015, risultano così composti: alla carica di Presidente è stato riconfermato all’unanimità sia dall’Assemblea dei Soci che dal nuovo Consiglio Direttivo, il Presidente Cav. Uff. Salvatore Zito.

 

Oltre al Presidente fanno parte del nuovo Consiglio dell’Automobile Club di Crotone, il Vice-Presidente Cav. Luigi Spataro anche lui riconfermato e i seguenti Consiglieri: il Sig. Vincenzo Marino, il Sig. Francesco Pipita, il Dr. Domenico Londino.

Per il Collegio dei Revisori dei Conti sono stati eletti, il Dr. Fausto Riganello (riconfermato Presidente) e il Dr. Domenico Arcuri, è stato inoltre nominato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze il Dr. Daniele Vincenzino come componente del Collegio.

 

I membri eletti del Consiglio Direttivo e dei Revisori dei Conti, ringraziano tutti i Soci e in particolare gli intervenuti all’Assemblea per il rinnovo delle cariche Sociali del 15 settembre u.s..

 

Nel corso del Consiglio Direttivo il Presidente Zito ha evidenziato il grande impegno alla guida dell’Automobile Club Crotone dal 1995 e le innumerevoli iniziative che l’Ente, seppur di piccole dimensioni ha sempre realizzato. In particolare: l’interesse da sempre dedicato alle problematiche della educazione e sicurezza stradale, le lezioni ai ragazzi e ai docenti formatori, i convegni a cui hanno partecipato prestigiose Personalità di calibro Nazionale e Internazionale, le targhe ricevute dalla Presidenza della Repubblica per ben due volte, la battaglia da sempre sostenuta a gran voce per il completo rifacimento delle infrastrutture viarie e in particolare della statale 106. Le collaborazioni a titolo sempre gratuito con Comune e Provincia al fine di consentire agli Enti locali di realizzare loro progetti in materia di sicurezza stradale.


Ha inoltre ricordato gli eventi sportivi realizzati come la manifestazione di Karting del 2002, le Gare Regionali valevoli per il Campionato Nazionale del 2003 e del 2004, i corsi per Commissario di percorso del 2005 e quello di Concorrente e di Conduttore del maggio 2007 e gli eventi in materia di sicurezza stradale con il Convegno del 3 Dicembre 2010 avente tema : “Disturbi del sonno ,sonnolenza ed infortunistica stradale” avente come relatore il Dr. Sergio Garbarino, massima autorità mondiale sull’argomento e la presenza straordinaria del Presidente dell’A.C.I. Avv. E. Gelpi.

Non ha mancato di ringraziare i Componenti del nuovo Consiglio Direttivo, alcuni dei quali riconfermati, manifestando da oltre 16 anni la loro dedizione verso l’Ente, a tutti e a sé stesso ha augurato un produttivo e sereno lavoro.

Il Presidente ha ricordato di aver avuto a fianco negli ultimi anni l’ex direttore dell’Ente, Adriana Arena che ha condiviso con lo stesso entusiasmo e passione i progetti dell’Ente, attuando ogni utile iniziativa per la perfetta riuscita degli stessi e costituendo una guida attenta per il Personale degli Uffici ACI e un interlocutore sensibile alle esigenze dell’utenza ed il nuovo direttore Polifronio Michele.

Il Presidente ha inoltre auspicato per il nuovo mandato, insieme al nuovo gruppo di Consiglieri, di realizzare progetti sempre più ambiziosi chiedendo l’impegno attivo di tutti, soprattutto per la crescita dell’associazionismo che costituisce la principale fonte di sostegno dell’Ente.

Ha altresì manifestato di voler dare nuovo impulso alle Commissioni dell’Automobile Club, procedendo innanzitutto a deliberare un rinnovo dei membri che le compongono, inserendo soggetti davvero motivati alla realizzazione di iniziative concrete.

Ha aggiunto infine di essere fermamente convinto nel voler proseguire nella battaglia a favore di una mobilità sicura e moderna per il nostro territorio.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI